30 ottobre 2020
Aggiornato 03:00
Più 100 mln 2016

Renzi: orgoglioso per l'aumento dei fondi per la cooperazione

Il premier Matteo Renzi, dal Perù, si dice orgoglioso per l'aumento dei fondi per la cooperazione portato avanti dal suo governo

LIMA - «Sono orgoglioso di essere a capo del Governo che ha cambiato verso sulla cooperazione internazionale. Finalmente i fondi tornano a crescere: di oltre 100 milioni nel 2016, di 200 milioni nel 2017, di 300 milioni nel 2018. Anche di questo parla la Stabilità». Lo scrive Matteo Renzi su Facebook, nel 'Diario di bordo' del suo viaggio in America Latina, in cui racconta dell'incontro con padre Ugo de Censi il cui lavoro «con i poveri e per i poveri ci rende orgogliosi e grati».

Made in Italy... anche in Perù
Ricordando la visita a Machu Picchu, raggiunta con un aereo italiano, il premier ha poi sottolineato: «Il Perù non è solo cooperazione culturale o internazionale: è anche la crescita al 6%. E il più grande investimento pubblico della storia peruviana è rigorosamente Made in Italy: la linea due della metro è figlia di un consorzio guidato da Salini Impregilo con Ansaldo Sts, Breda e Italferr. Ho visitato il cantiere, felice per l'orgoglio che vivono i nostri connazionali quando con la forza dei fatti dimostrano di essere gli ingegneri più bravi al mondo. E al forum con gli imprenditori ho visto centinaia di presenze perchè gli spazi di business ci sono e sono molto interessanti».

(Con fonte Askanews)