24 febbraio 2020
Aggiornato 19:00
Il mondo visto da Mosca

Le 10 frasi più significative di Putin a Valdai

Tre ore di discorso per il presidente russo al XIII meeting annuale dove 35 Paesi si sono riuniti per discutere di crisi economica, conflitti ed equilibri globali. Ecco cosa ha detto

VALDAI – Tre ore di discorso per il presidente russo, Vladimir Putin, al forum Valdai dove 35 Paesi si sono riuniti per discutere di crisi economica, conflitti ed equilibri globali. Per tre giorni, al XIII meeting annuale analisti e accademici si sono confrontati sopratutto sulla Siria, ma anche di emergenza migratoria, di Brexit e crisi dell'Ue, di economia, delle tendenze di un ordine mondiale che, su questo tutti concordano, minaccia più instabilità che nuovi equilibri per gli anni a venire.

Nel suo intervento Putin ha toccato tutti questi argomenti; ecco un decalogo delle sue dichiarazioni più significative.

  1. Valdai: una piattaforma di dialogo tra Europa e Russia

  2. In Occidente le elezioni non decidono più nulla

  3. Le armi nucleari sono un fattore di contenimento

  4. Si al gas all'Ucraina, ma solo se lo pagano prima

  5. Russi e ucraini sono un popolo solo

  6. Il terrorismo è diventato cosa quotidiana: la gente ha paura

  7. Dalla NATO minacce inventate

  8. Gli USA in Siria hanno promesso senza mantenere

  9. Democrazia? In molti paesi è solo una farsa

  10. In America c'è una vera e propria isteria antirussa