19 luglio 2019
Aggiornato 01:30
Francia e Germania: totale accordo su gestione uscita Gb da Ue

Brexit: Renzi, Hollande e Merkel si incontrano a Berlino per «salvare» l'Europa

C'è attesa per l'incontro post-Brexit previsto per oggi a Berlino tra la cancelliera tedesca Angela Merkel, il presidente francese François Hollande e il premier Matteo Renzi

ROMA - C'è attesa per l'incontro di oggi a Berlino tra la cancelliera tedesca Angela Merkel, il presidente francese François Hollande e il premier Matteo Renzi. Il vertice tedesco giunge dopo una cena tra l'inquilino dell'Eliseo e il capo del governo italiano, vista come conferma delle tensioni tra Francia e Germania sulle conseguenze della Brexit. Ma dopo un colloquio tra lo stesso Hollande e la leader tedesca, ieri sera, i due leader hanno negato qualsiasi divisione, assicurando, anzi, che c'è completa unità di visione in questo delicato momento per l'Europa.

Totale accordo
Hollande e Merkel si sono parlati in serata al telefono e hanno lanciato segnali di «totale accordo» sul modo di gestire la decisione del Regno unito di uscire dall'Unione europea. Il presidente francese - riferisce la Bbc - ha avvertito che «separati, si corre il rischio di divisioni, dissenso e litigi».

Renzi: rilanciare l'Europa
Una posizione condivisa anche dal premier Renzi. C'è «grande convergenza di punti di vista» tra Francia e Italia, «sul modo di gestire l'uscita del Regno Unito e soprattutto di rilanciare l'Europa», ha infatti fatto sapere l'entourage di Hollande, commentando l'incontro a cena di sabato con il presidente del Consiglio. Al vertice odierno - che arriva alla vigilia del vertice Ue, domani e mercoledì a Bruxelles, il primo de facto 'a 27' Paesi - parteciperà anche il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk.

(Fonte Askanews)