22 novembre 2019
Aggiornato 12:00
Alla tavola rotonda della Fondazione Ania

«Usi il cellulare in auto? Via la patente»

Il direttore della polizia stradale Giuseppe Bisogno auspica una sospensione per quindici giorni della licenza nel caso di utilizzo del telefonino, che rimane il nemico principale per la sicurezza degli automobilisti

La missione di migliorare la sicurezza stradale

«In sei anni morti sulle strade dimezzati. Ma sono ancora troppi»

La presidente di Ania Maria Bianca Farina traccia un bilancio della collaborazione della sua fondazione con la Polizia di Stato: «Nel 2011 i decessi erano 7 mila, oggi 3.400. Ma vogliamo continuare la nostra battaglia»

Presto potrebbe essere introdotta nel codice

«Scatola nera sulle nostre auto per risparmiare sull'assicurazione»

La proposta arriva da Umberto Guidoni, segretario generale della Fondazione Ania: «C'è una tutela dell'assicurato e nessuna violazione della privacy, verrebbero conosciuti solo i dati degli incidenti stradali»

Istruttoria sulle big

Rc auto, l'Antitrust avvia indagine sulle maggiori compagnie assicurative

L'Antitrust ha avviato un'indagine sulle principali compagnie assicurative attive in Italia nel ramo dell'RC Auto per l'esistenza di un presunto cartello sull'aumento dei premi assicurativi. Nel mirino ci sono tutte: dal Gruppo Generali a Unipol

la sterlina sprofonda

Brexit, mentre la BOE corre ai ripari Padoan rasserena i mercati

All'orizzonte si preannuncia una fase di grande incertezza e volatilità e i problemi economici che il Regno Unito post-Brexit dovrà affrontare non sono pochi. Mentre la BOE sfodera le sue armi, il ministro dell'economia Padoan rasserena i mercati

all'assemblea dell'ania

Brexit, Padoan: «Gli inglesi decidano in fretta»

Secondo il ministro Pier Carlo Padoan, "la brexit ha aumentato la volatilità" e "gli inglesi devono decidere cosa fare perché questa fase di sospensione è sgradevole"

Forum Ania-consumatori

Ecco le proposte per migliorare il nostro welfare

Informare in modo trasparente gli italiani sulla propria situazione previdenziale, ridefinire i livelli essenziali di assistenza e affrontare il tema della non autosufficienza, incentivando soluzioni di carattere mutualistico: sono le proposte del forum Ania-consumatori, che ha definito un ventaglio di ipotesi di intervento sul welfare.

Viabilità e sicurezza

Videosorveglianza intensificata in tutto il Canavese

I comuni si attrezzano per la guerra a infrazioni al codice della strada, assicurazioni scadute e revisioni mancate. Nuovi punti di controllo anche contro i furti.

Assicurazioni

Le preoccupazioni dell'Ania sulla legge di stabilità

Il presidente Aldo Minucci, a margine del 16esimo Annual Assicurazioni, ha voluto sottolineare come con le misure sul trasferimento di parte del Tfr in busta paga e sull'aumento della tassazione sui fondi pensione e sulle polizze vita previste, il governo sconfessi quanto fatto negli ultimi anni

Iniziativa di Fondazione ANIA e Carabinieri

«Adotta una strada», al via la terza edizione

Cento incidenti e 5 morti ogni giorno, per un totale di 1761 vittime in un anno (2012). Le strade extraurbane si confermano le più pericolose d'Italia, con oltre 35mila incidenti che causano oltre il 48,2% del totale dei decessi per incidenti stradali in Italia.

Assicurazioni

RC auto, rallenta il calo dei prezzi

Lo ha detto Aldo Minucci, presidente dell'Ania, l'Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici, a margine della XIII edizione dell'Insurance Day a Milano: «Dal 2015 tendenza a stabilizzazione sinistri e prezzi».

Assicurazioni | RC Auto

Scatole nere sulle auto, Italia leader nel mondo

A fine 2013 le vetture dotate di black box erano oltre due milioni con una netta accelerazione rispetto agli 1,2 milioni di fine 2012. Un primato che colloca l'Italia sopra la Gran Bretagna e gli Usa

Ogni giorno ne muoiono tre

Strage dei giovani sulle strade italiane

ANIA: «Nel 2009 morti 1.142 under 30, 27% del totale vittime strada». Nel week end 18 morti sulle strade italiane

ANIA: «L'84% degli italiani dice sì al reato stradale»

Maroni: Introdurre il reato di omicidio stradale

«Va distinto dall'omicidio colposo, introdurre la flagranza differita». Maroni: «Nel 2010 incidenti diminuiti del 6%»

Indagine Ipsos-Ania: «C'è chi alla guida mangia o guarda il pc»

Incidenti stradali, la distrazione è fatale

Dagli sms alla radio. Due terzi degli oltre 3 milioni e mezzo di incidenti stradali avvenuti nel 2008 causati da errate condotte di guida