27 maggio 2019
Aggiornato 04:30
Il Re passa la palla ai gruppi parlamentari

Spagna, verso un ritorno alle urne?

Dopo la bocciatura del socialista Pedro Sanchez e con meno di due mesi di tempo per la formazione di un nuovo esecutivo, il monarca spagnolo Felipe VI ha deciso di rinunciare «per il momento» a un nuovo giro di consultazioni.

Il presidente della Repubblica lunedì vola in Spagna

Mattarella incontra Rajoy e re Felipe

Dopo Berlino, Bruxelles e Parigi, prosegue l'agenda delle visite nelle principali capitali dell'Unione europea del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, con la visita a Madrid prevista per lunedì prossimo, 11 maggio, durante la quale il capo dello Stato si incontrerà con il premier spagnolo Mariano Rajoy e con il re Felipe di Borbone.

Spagna

Confermata l'incriminazione per l'infanta Cristina

La sorella del nuovo re di Spagna, l’Infanta Cristina di Borbone, questo mercoledì, è stata formalmente accusata, insieme a suo marito, Iñaki Urdangarin, dalla giustizia spagnola per frode fiscale e riciclaggio di denaro.

Il Regno di Re Felipe VI

Letizia Ortiz, un'ex giornalista sul trono di Spagna

Un nonno tassista, è già divorziata quando incontra Felipe, erede della corona, nel 2002. La loro relazione comincia nella primavera del 2003 e sarà tenuta segreta fino all'annuncio ufficiale del loro fidanzamento nel novembre dello stesso anno.

Spagna

Inizia il regno di Re Felipe VI

«Inizio il mio regno con una profonda emozione per l'onore che presuppone ricevere la Corona», ha esorito Felipe nel suo discorso di proclamazione, ringraziando poi il padre Juan Carlos, che ha deciso di abdicare a suo favore a 76 anni, e la madre, la regina Sofia.

Spagna

Re Juan Carlos ha abdicato

Alla presenza, della regina Sofia, dello stesso Felipe, della principessa Letizia e di pochi altri membri della famiglia reale, Juan Carlos ha firmato l'atto, la legge di successione che gli consente di abdicare a favore di suo figlio, che è stato controfirmato dal capo del governo, il conservatore Mariano Rajoy.

Cerimonia di investitura prevista il 19 giugno

Via libera alla successione di Felipe a Juan Carlos

Il testo di legge, già votato dai deputati l'11 giugno scorso, è stato approvato senza sorpresa oggi dal senato dove, come nella camera bassa, i partiti che sostengono la monarchia dispongono di una schiacciante maggioranza.

Reali di Spagna

Juan Carlos non vedrà il giuramento di Felipe

Lo ha annunciato il Palazzo reale che intende così dare «un più grande ruolo» al nuovo sovrano. Juan Carlos affiancherà invece il nuovo re Felipe VI e la consorte Letizia, quando si affacceranno dal balcone della Zarzuela per salutare i madrileni dopo aver attraversato la capitale in automobile. Non ci sarà neanche l'infanta Cristina, accusata di frode.

Spagna

Felipe VI, la Terza Repubblica e la crisi catalana

L'abdicazione di re Juan Carlos apre per la Spagna una nuova tappa densa di incognite, la più delicata politicamente dalla transizione della fine degli anni '70. Il nuovo re, Felipe VI di Borbone, ha davanti a sé tre ordini di problemi, in parte collegati fra loro e molto pericolosi per la stabilità e l'integrità dello Stato di cui è a capo

Spagna

Felipe VI Re non prima del 16 giugno

Dopo un consiglio dei Ministri straordinario che martedì prossimo dovrebbe preparare un apposito decreto legge per poi presentarlo a Camera e Senato con procedura di approvazione d'urgenza e in lettura unica.