3 aprile 2020
Aggiornato 13:00
Lorenzo perse la vita proprio in uno schianto nel Principato

Alla Ferrari il trofeo Bandini dei cinquant'anni dalla morte del pilota romagnolo

Consegnato oggi a Montecarlo dal presidente della Regione Stefano Bonaccini e dalle altre autorità al team principal Maurizio Arrivabene e ai piloti Sebastian Vettel, Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi il premio che ricorda lo sfortunato campione scomparso mezzo secolo fa

Domani riunione Conferenza e martedì probabile incontro Governo

Costi standard e fondo premiale, esame Regioni per legge di stabilità

Introduzione dei costi standard e creazione di un fondo di riparto premiale per le Regioni virtuose, quelle cioè che hanno i conti della sanità in ordine. I governatori si sono dati appuntamento domani mattina a Roma per una seduta straordinaria della Conferenza delle Regioni

La Legacoop di Emilia Romagna si difende

Monti: «Noi onesti, chi ha sbagliato paghi»

La Lega Nord dell'Emilia Romagna presenta un'interrogazione parlamentare per sviscerare a fondo lo scandalo che negli ultimi giorni ha investito il mondo delle cooperative. Il presidente di Legacoop dell'Emilia Romagna risponde che non bisogna fare di tutta l'erba un fascio: «La cooperazione è altro».

NCD contro la nuova squadra del Cav

Alfano: «Per Berlusconi Salvini leader? Perdono in partenza»

Il ministro dell'Interno boccia in toto la dichiarazione di Silvio Berlusconi secondo cui Matteo Salvini avrebbe quel 'quid' da leader del centrodestra. Alfano ribadisce la distanza di vedute incolmabile tra i valori di NCD e quelli della Lega di Salvini. A vincere, secondo il ministro dell'Interno, non sarebbe una squadra che parla di estremismo, ma una che ha una proposta concreta per governare.

Dopo Italia5stelle

Tabacci: M5S incerto tra web e forconi

Dopo la manifestazione di ieri al Circo Massimo, su Beppe Grillo e i suoi adepti pentastellati piovono numerose critiche. Dal Pd all'Udc, nessun partito risparmia accuse e frecciatine. Per bruno Tabacci (Centro democratico), i grillini non valgono nulla e sono «inconsistenti«.

L'inchiesta bolognese

Bonaccini: «Sono sereno, parteciperò alle primarie»

Bonaccini spiegherà le sue motivazioni a non ritirare la candidatura davanti alla platea della festa provinciale de l'Unità a Bologna, durante un dibattito sulla città metropolitana assieme al sindaco Virginio Merola. «Ero sereno prima, e sono ancora più sereno adesso»