24 giugno 2019
Aggiornato 11:30
Nonostante i commenti enfatici di media e politica

Perché l'Ue non deve sottovalutare i populisti

Chi esulta perché Norbert Hofer ha «perso» dimostra di non avere chiaro il quadro d'insieme. Perché un pugno di voti non farà scomparire metà del Paese, né gli enormi problemi dell'Ue

La rivelazione (tutta da verificare) del Telegraph

Putin sostiene (e finanzia) gli euroscettici?

Vladimir Putin di nuovo sotto stretta osservazione. A preoccupare, questa volta, sarebbe l'influenza che Putin starebbe cercando di conquistarsi nel Vecchio Continente, anche a suon di finanziamenti

Si è aperto ieri, ma riprenderà il 7 maggio

Rinviato il processo ai neonazisti di Alba Dorata

Il processo apertosi ieri in mattinata ad Atene a 69 membri del partito neonazista Alba Dorata è stato sospeso solo dopo due ore dal suo inizio per ragioni procedurali e dovrebbe riprendere il 7 maggio. L'udienza è stata aggiornata perché uno degli imputati non aveva un avvocato. Si stabilirà se Alba Dorata è organizzazione criminale.

Sotto processo 13 dei 17 deputati

Alba Dorata sotto accusa

Accusato di essere divenuto un'organizzazione criminale, il partito neonazista ellenico Alba Dorata è ufficialmente sotto processo. Dei 13 imputati, solo uno si è presentato in tribunale. Entrato in Parlamento la prima volta nel 2012, Alba Dorata conta oggi 17 deputati.

Ieri nella capitale ucciso un giovane iracheno

Atene, incendiata la sede di Alba Dorata

Un ufficio del partito neonazista Alba Dorata ad Atene è stato danneggiato da un incendio il giorno dopo l'omicidio xenofobo di un giovane iracheno nel centro della capitale