15 ottobre 2019
Aggiornato 23:30
Giustizia e politica

Lotti nei guai, il fedelissimo di Renzi indagato per l'affaire Consip

Il fedelissimo di Renzi, per cui è stato resuscitato il ministero dello Sport, è iscritto nel registro degli indagati per rivelazione di segreto e favoreggiamento. Le indagini sono della Procura di Napoli, che sta indagando su presunte tangenti alla Consip

Il corteo pacifico al Miur

A Roma Studenti e sindacati contro la cattiva scuola di Renzi

Lo sciopero e la manifestazione sono stati indetti da Cobas, Anief e precari per far sentire la propria voce contro una riforma sbagliata: «Contro la cattiva scuola di Renzi e la legge 107 e per significativi aumenti salariali a docenti ed Ata»

I sindacati di base protestano

Scuola, Cobas contro Renzi: confermato il blocco scrutini

Cobas conferma il blocco degli scrutini e di tutte le attività della scuola per due giorni consecutivi. Il premier, Matteo Renzi, torna a parlare di scuola e apre agli insegnanti. Il mondo del sindacato si spacca: contro Cobas la Cisl di Annamaria Furlan, «Il governo e anche il sindacato devono assumersi le loro responsabilità».

Sindacati e insegnanti non vogliono la riforma

Nella scuola crollano i muri, ma non la voglia a stare fermi

Parte lo sciopero mentre Renzi tende una mano alla protesta. Ma i Cobas pronti alle barricate se il provvedimento non finisce intero nel cestino. Intanto il 72 per cento gli italiani ammette di non sapere di che cosa si stia perlando.

Sciopero scuola

Cobas: domani in piazza per il ritiro del ddl su scuola

Domani, in occasione dello sciopero della scuola contro la riforma del governo Renzi, a Roma i Cobas manifesteranno davanti il Ministero dell'Istruzione dalle ore 10 e poi dalle 12.30 alle 18 a Piazza Montecitorio con l'iniziativa «Circondiamo il Parlamento». Manifestazioni per la cancellazione totale del ddl, regionali o provinciali, si svolgeranno anche in altre città.