14 novembre 2019
Aggiornato 17:30

Rossi: «Nella seconda parte stagione ho sofferto tanto»

Il dottore a Motegi a caccia di risposte dalla moto. Marquez: «La mentalità è sempre vincere». Dovizioso: «Mondiale andato, obiettivo secondo posto»

Valentino Rossi su Yamaha
Valentino Rossi su Yamaha ANSA

MOTEGI - «Arriviamo da un periodo difficile, nelle ultime gare siamo andati male, abbiamo avuto problemi soprattutto con il grip sul posteriore. Proveremo a fare qualcosa di diverso per migliorare, nella seconda parte della stagione ho sofferto tanto». Valentino Rossi, in conferenza stampa dal Giappone, alla vigilia del Gp non si fa sconti ma resta fiducioso: «il nostro obiettivo è sempre lo stesso: cercare di fare belle gare, raccogliere punti, essere davanti. Abbiamo di fronte tre bei GP, tre belle piste, dobbiamo cercare di andare forte».

Marquez: «La mentalità è sempre vincere»

«Abbiamo fatto una bella festa con tutto il team, ci siamo goduti il successo al Mondiale in modo adeguato, poi anche a casa ho festeggiato con i miei amici e la mia famiglia». Marc Marquez si presenta in Giappone dopo aver vinto l'ennesimo titolo iridato della sua strepitosa carriera. Chi si aspetta un pilota scarico si sbaglia ed è lo stesso Marquez ad assicurarlo. «Abbiamo festeggiato, ma non ho dimenticato di preparare bene queste ultime gare, magari l'ho fatto in maniera diversa, però mi sento bene, sono rilassato e la mentalità è sempre quella - ha assicurato il fuoriclasse della Honda in conferenza stampa a Motegi -, quindi in questo weekend lavoreremo per vincere e la stessa cosa faremo nelle ultime gare pensando anche a lavorare per il prossimo anno».

Dovizioso: «Mondiale andato, obiettivo secondo posto»

Il circus della MotoGP arriva questo fine settimana nel paese del sol levante per il GP del Giappone, sedicesimo appuntamento della stagione, il secondo in territorio asiatico dopo la Thailandia 10 giorni fa. Lo scenario è il circuito Twin Ring Motegi, tracciato situato a circa 145 chilometri a nord di Tokyo. «Con il Mondiale già assegnato in Thailandia, ora il nostro obiettivo principale è mantenere la seconda posizione - il commento di Andrea Dovizioso - ed è per questo che lotteremo nelle prossime quattro gare. Motegi è uno di quei circuiti speciali dove negli ultimi anni siamo stati molto competitivi. L'anno scorso abbiamo perso il podio mentre lottavamo per la vittoria, e penso che anche quest'anno saremo veloci. Dobbiamo continuare a lavorare sodo per migliorare in tutte le condizioni e in tutte le piste e in queste ultime quattro gare daremo il nostro massimo."