Calcio | Nazionale

Bonucci: è la settimana della verità

Questa sera con la maglia della Nazionale, alla ricerca di un successo e del ruolo di testa di serie nei playoff in vista del Mondiale, domenica sera alla guida del Milan nel derby contro l’Inter. Quella appena iniziata potrebbe essere la settimana decisiva per la svolta nella stagione di Bonucci.

Il capitano del Milan Leonardo Bonucci
Il capitano del Milan Leonardo Bonucci (ANSA)

MILANO - Tutto in sette giorni. Potrebbe essere questo il titolo del film della stagione di Leonardo Bonucci, alle prese con il dipanare una matassa alquanto ingarbugliata. Reduce dal trasferimento più chiacchierato dell’estate calcistica, dalla Juventus al Milan, il difensore sta facendo una fatica mostruosa ad imporsi e ritrovare la brillantezza, il carisma e la leadership che lo avevano contraddistinto nella sua settennale militanza bianconera. Uno status innaturale di difficoltà che lo sta evidentemente condizionando anche nel rendimento in maglia azzurra.

Punto di svolta
Proprio per questo, a cominciare da stasera, quando l’Italia scenderà in campo a Scutari contro l’Albania per difendere la testa di serie dei playoff e soprattutto la dignità del football italiano, Leonardo Bonucci sarà chiamato ad una reazione d’orgoglio dopo l’inguardabile prestazione (collettiva, non solo di Bonucci) di venerdì sera contro la Macedonia.
Una bella prova al cospetto dei ragazzi di Panucci e un successo prezioso in maglia azzurra potrebbe rappresentare un bel viatico per approcciarsi a quello che sembra essere diventato l'altro crocevia fondamentale nella stagione, questa volta del Milan: il derby.

È l’ora della reazione
Domenica sera, alle 20.45, i rossoneri di Montella dovranno al cospetto dei dirimpettai di Naviglio, mettere in fuga tutti i dubbi e le incertezze evidenziati nelle ultime settimane di non-calcio. E a tirare la volata al resto del gruppo dovrà essere proprio lui, Leonardo Bonucci, il capitano, il leader designato, l’uomo acquistato in estate proprio per conferire al giovane gruppo rossonero quel quid in più di carisma ed esperienza. 
In sette giorni potrebbe davvero decidersi la stagione del difensore di Viterbo. Una bella prestazione in Nazionale e poi un successo nel derby, ecco lo switch necessario per svoltare quest’anno iniziato in maniera complicata. Serve il pacchetto completo di grinta, determinazione e voglia di affermarsi, tutte qualità che Bonucci ha già dimostrato di vantare in abbondanti dosi. È solo arrivato il momento di tirarle fuori.