24 settembre 2020
Aggiornato 20:30
Lo scrittore alla sbarra: «Sabotare è nobile»

Anche Erri De Luca pagherà il prezzo della Tav

La sentenza sugli scontri del 2011 in Val Susa ha visto 47 condanne e 142 anni complessivi di pena. Per il leader storico del movimento No Tav Alberto Perino si tratat di una «vendetta di Stato, il fallimento della politica». Sotto processo anche lo scrittore Erri De Luca, accusato di «istigazione per delinquere».

Giustizia | I No Tav in Valsusa

TAV, cori e tensione: processo sospeso

Aula 46 del tribunale di Torino piena all'inverosimile per il primo dibattimento del processo No Tav. Nelle gabbie Maurizio Ferrari e Alessio Del Sordo salutano i militanti venuti per seguire il processo, i quali scandiscono la parola «Libertà, Libertà». Perino: «Processo è politico e contro movimento No Tav»

I No Tav in Valsusa

Tra controlli e sequestri nuova marcia «No Tav»

Oggi pomeriggio in Val di Susa nuova manifestazione contro il cantiere dell'alta velocità per la Torino-Lione: i manifestanti No Tav si raduneranno per una «marcia popolare» da Giaglione al cantiere di Chiomonte. La partenza è prevista alle 15

I No Tav in Valsusa

In Valsusa prevale il buonsenso di tutti, evitati gli scontri

Alberto Perino: «Ma non finisce qui, la battaglia continua». Almeno 20mila persone, secondo gli organizzatori, 1.500, secondo la Questura, più verosimilmente 5.000, si erano date appuntamento fin dal mattino a Giaglione

I No Tav in Valsusa

In Valsusa timore infiltrati. I No tav: taglieremo le reti

Tenteranno di arrivarci eludendo i controlli ma «in maniera pacifica» attraverso i numerosi sentieri di montagna che si inerpicano in val Clarea. Domani in piazza anche i sindaci dei comuni interessati