22 ottobre 2019
Aggiornato 00:00
Arriva il sostegno al ddl

Sì o no alle unioni civili? Il M5s ha deciso

Nicola Morra scioglie le riserve: il Movimento voterà «convintamente» la legge Cirinnà, purché gli emendamenti non la stravolgano, per esempio eliminando la stepchild adoption. D'accordo anche i cattolici grillini

Il senatore Morra risponde al premier

Matteo stai sereno, il M5S guarda agli interessi degli italiani

Palazzo Chigi non conosce il valore del confronto: così il senatore del Movimetno 5 Stelle Nicola Morra commenta le parole del premier sulla montagna di emendamenti alle riforme costituzionali: «Noi siamo lì per far gli interessi degli italiani e non per imporre una visione del mondo»

Per il senatore i grillini non devono fare la stampella di nessuno

Morra: «M5S non è un pezzo di ricambio»

Se per il Partito democratico l'apertura al Movimento 5 Stelle è possibile e probabile, in vista di una chiusura a Forza Italia, i grillini si dicono contrari a fare la parte dei «panchinari». Nicola Morra ricorda che il M5S ha presentato una proposta di legge elettorale, ancora non presa in considerazione dal Governo Renzi.

Movimento 5 stelle

I senatori del M5s spiegano perché si deve dialogare sulla legge elettorale

Il capogruppo del Movimento cinque stelle al Senato, Maurizio Buccarella: «Renzi ci sbeffeggiava, dicendo che il Movimento cinque stelle non avanza proposte. Ecco, ora le mettiamo a disposizione del dibattito». Il senatore Nicola Morra: «Un governo così esuberante e dinamico, che fa tutto lui, ci obbliga a parlare con chi presiede questo governo»