16 giugno 2019
Aggiornato 00:30
Wrc | Rally d'Argentina

Spunta Tänak in Argentina: domina e vince

L'estone danneggia la sua Toyota nella prima prova, poi inizia a volare: vince dieci delle successive dodici Speciali e conquista la prima vittoria stagionale

Wrc | Tour de Corse

L'allievo Ogier batte il maestro Loeb (che sbatte)

Il Cannibale, alla seconda gara dal suo rientro, fa una figuraccia, finendo subito in un fosso. Se la ride ancora l'iridato in carica, al terzo successo su 4 rally

Wrc | Tour de Corse

Il Mondiale Rally sulle diecimila curve della Corsica

Ci si sposta sull'asfalto dell'isola francese per il quarto appuntamento stagionale: Neuville sogna il bis della vittoria 2017 per consolidare la leadership Hyundai

Wrc | Rally di Spagna

Hyundai, che debutto! Arriva il nuovo pilota ed è subito in testa

Alla sua prima apparizione dopo la firma del contratto del mese scorso, il norvegese è riuscito a chiudere al comando la prima tappa, davanti al leader del Mondiale Sebastien Ogier. In crisi invece il suo contendente al titolo Thierry Neuville, che ha chiuso settimo a causa di errori con gomme e assetto

Inizia la tappa italiana del Wrc

Thierry Neuville esalta il pubblico della prova spettacolo di Alghero

Il belga della Hyundai è il primo leader del Rally d'Italia dopo l'antipasto del giovedì sera. Grande successo di spettatori per l’Ittiri Arena Show, prova cronometrata di apertura del settimo round del campionato del mondo. Il pilota di casa Fabio Andolfi, dell'Aci Team Italia, quinto nel Wrc2

Si scaldano i motori sull'isola: il via da Alghero

Tutto pronto per il Rally di Sardegna: il Mondiale sbarca in Italia

Con le ricognizioni del percorso è partita la fase clou della tappa italiana del campionato del mondo. Oggi, giovedì 8, shakedown, start e Ittiri Arena Show. Atteso duello tra Sebastien Ogier e Thierry Neuville ma diversi sono i pretendenti alla vittoria. Esordio in Italia per Andolfi in Wrc 2

Di nuovo sul gradino più alto del podio sette anni dopo la prima volta

In Portogallo vince sempre lui: Sebastien Ogier allunga in testa al Mondiale Rally

Il campione del mondo si conferma specialista della tappa lusitana, che si aggiudica per la quinta volta in carriera: un record a pari merito con il mitico finlandese Markku Alen. Grazie al suo secondo successo stagionale, il francese della Ford ha 22 punti di vantaggio su Thierry Neuville

Restano da disputare solo le ultime quattro prove speciali

Gli altri sbagliano, e Sebastien Ogier vola in testa al Rally di Portogallo

Ott Tanak butta via il comando della gara con uno schianto contro un muretto, che gli spacca i freni e le sospensioni. Così la leadership viene ereditata dal campione del mondo in carica e capolista iridato, ad un passo dalla quinta vittoria record per le strade lusitane

Ben sei piloti diversi si sono alternati in testa

Portogallo, un rally senza re: in classifica prevale l'incertezza

Ott Tanak comanda al termine della prima giornata, ma con un vantaggio minimo: soli 4.6 secondi sul suo inseguitore Dani Sordo, mentre il capolista iridato Sebastien Ogier è ad altri quattro decimi. Solo la prova speciale di Ponte de Lima ha sfoltito il gruppo degli aspiranti vincitori

Inizia il quinto atto del Mondiale Rally

Sebastien Ogier già in testa: la maledizione argentina sta per finire?

Il campione del mondo in carica va a caccia, questo weekend, dell'unica vittoria che gli è sempre sfuggita. E comincia nel migliore dei modi, con il primo tempo nella Superspeciale di apertura che si è disputata a Cordoba

In testa al Mondiale allunga Sebastien Ogier

Spezzata la maledizione Hyundai: anche per Neuville arriva il primo trionfo

La casa sudcoreana è il quarto diverso marchio a salire sul gradino più alto del podio in altrettanti rally di inizio stagione. Il Tour de Corse premia la pazienza del belga Thierry, che stavolta non ha ripetuto gli errori del passato

Domani l'ultima tappa del rally in Francia

Kris Meeke l'imprendibile si ritira, Thierry Neuville ringrazia: è in testa

Il leader assoluto della prima tappa cade vittima di un guasto al motore della sua Citroen e regala il comando del Tour de Corse al belga, a caccia della prima vittoria stagionale per la sua Hyundai. Guai tecnici anche per Ogier