6 aprile 2020
Aggiornato 04:30
Salute delle ossa

Osteoporosi, non è solo «roba» da donne

L’osteoporosi sembra colpire in egual misura sia donne che uomini. Ecco quali sono le persone più a rischio e i metodi di prevenzione

Rischi del parto pretermine

I bambini prematuri rischiano l’osteoporosi in età adulta

I piccoli nati prima del termine hanno una massa ossea inferiore che li mette a un maggior rischio di osteoporosi. È fondamentale integrare la loro dieta con calcio e vitamina D

Farmaci ed effetti indesiderati

Farmaci e osteoporosi: certi la causano sia in uomini che donne giovani

La perdita della densità ossea, definita osteoporosi secondaria, colpisce sia donne che uomini. Secondo gli esperti la condizione che mette a serio rischio fratture oltre 200 milioni di persone nel mondo, è causata dalla contingenza terapie farmacologiche e malattie endocrine, ematologiche, gastrointestinali, renali ecc. L’allerta dalla IX Conferenza Internazionale GIO di Roma

Il noto infuso di tè protegge ossa e dal rischio osteoporosi

Il tè nero rinforza le ossa e protegge dall’osteoporosi

I bevitori di tè, sia classico nero che verde, possono ottenere benefici anche per l’apparato osteoscheletrico, riducendo il rischio di fratture e osteoporosi

L’innalzamento della vita media le espone a rischi maggiori

Aumenta il rischio osteoporosi per le donne italiane

Da una ricerca dell’Osservatorio Nutrizionale Grana Padano risulta che le donne assumono poco calcio, meno degli uomini