6 aprile 2020
Aggiornato 04:30
Medio Oriente

Hamas boicotta le elezioni comunali in Cisgiordania

Il voto di sabato tuttavia non interesserà la Striscia di Gaza: i due Territori rimangono quindi separati dalle persistenti rivalità fra Al Fatah ed Hamas, e l'ultima elezione congiunta risale al 2006.

La cosiddetta «rivolta dei coltelli»

La «Terza Intifada» che sta insanguinando il Medio Oriente

La nuova ondata di violenze che sta lacerando la Terra Santa ha una natura molto diversa dalla cosiddetta «Seconda Intifada». Una natura che la rende, per Israele, ben più difficile da estirpare, soprattutto con le maniere forti

L'auto era della vittima

Trovato un ebreo nel bagagliaio di due palestinesi

La polizia israeliana ha arrestato nelle prime ore di oggi due giovani palestinesi dopo aver scoperto che nel bagagliaio della loro auto c'era un ebreo legato e accoltellato. Lo ha reso noto un portavoce della polizia di Gerusalemme, in Cisgiordania dove è avvenuto l'episodio.

Il viaggio in Medio Oriente

Il Papa lascia la «Terra Santa» con una «chiamata» alla Pace

La foto dell'uomo vestito di bianco tra scritte a spray «Free Palestine» fa il giro del mondo, in Israele Haaretz la pubblica in prima pagina. Anche Ratzinger, nel 2009, aveva parlato dei muri da abbattere. Ma Bergoglio lancia una denuncia silenziosa in mondovisione.

La crisi in Medio Oriente

Clinton: Insediamenti israeliani ostacolano la pace

La decisione israeliana di costruire 3.000 nuovi insediamenti a Gerusalemme est e in Cisgiordania «ostacola la causa di una pace negoziata» con i palestinesi. Questo il commento del Segretario di Stato Usa Hillary Clinton, espresso davanti a una platea di alti funzionari israeliani e americani. Vedova: scoprire la verità è la consacrazione di Arafat