L’unica certezza della Juventus è Pogba

Le partenze illustri, il difficile inserimento dei nuovi e i continui infortuni stanno rendendo complicato l’inizio di stagione dei campioni d’Italia. Il talento francese è la grande conferma juventina, il totem a cui Allegri può aggrapparsi a cominciare dalla Supercoppa di sabato

Allegri spavaldo: «A Firenze vinciamo noi»

Alla vigilia della delicata trasferta contro la Fiorentina, il tecnico bianconero riconosce la difficoltà del match ma fissa l’obbiettivo della squadra: «Dobbiamo mantenere tre punti di vantaggio sulla Roma». Problemi di formazione per la Juve, Padoin titolare e Morata al posto di Llorente. Arbitro dell’incontro il bolognese Rizzoli.

Juventus, vincere e poi sperare

Massimiliano Allegri recupera Evra e Romulo, mentre Ogbonna e Coman sono ancora in dubbio. Sarà fondamentale battere il Malmoe e sperare in una contemporanea vittoria dell’Atletico Madrid contro l’Olympiakos. Gli svedesi però sembrano pronti a dare filo da torcere alla Juve: «Renderemo la vita dura ai bianconeri».