27 giugno 2022
Aggiornato 13:30
Formula 1

GP Monaco, stupenda pole di Leclerc! Dominio Ferrari con Sainz, terzo Perez

Nelle qualifiche di Montecarlo il monegasco domina davanti al compagno di squadra. Perez terzo mette fine alla sessione con un incidente prima del tunnel, Verstappen parte quarto

Charles Leclerc in pole position a Montecarlo
Charles Leclerc in pole position a Montecarlo Foto: Ferrari

Prima fila interamente Ferrari nel Gp di Monaco in programma domani sul circuito di Montecarlo. Profeta in patria a partire davanti a tutti sarà Charles Leclerc che ha stampato un tempo favoloso: 1'11:376. Al suo fianco l'altra Ferrari di Carlos Sainz (1'11;601). La 14^ pole di Leclerc arriva in un modo meritato ma assurdo a Montecarlo. Il pilota della Ferrari centra il miglior tempo praticamente al primo tentativo del Q3 e la sessione termina anzitempo per l'incidente di Perez fuori dal tunnel. Il messicano della Red Bull coinvolge anche Sainz, ma nessuna grave conseguenza. Fuori dal tunnel si bloccano praticamente tutti e il Q3 termina cosi, con una prima fila tutta Ferrari: Leclerc 1° e Sainz 2°. Perez e Verstappen che partiranno in seconda fila. Poi Norris e Russell, Alonso e Hamilton.

Leclerc: «Pole speciale»

«La pole qui è molto speciale. Sono veramente felice. Il weekend è andato liscio fino a questo momento. Sapevo di avere il passo, dovevo solo portare a termine il lavoro». Parola di Charles Leclerc alla quattordicesima pole in carriera ottenuta sulle strade di casa. «L'ultimo giro prima della bandiera rossa è stato davvero molto buono - continua - Non cambiava nulla per noi. Ero al limite, avevo parecchio sovrasterzo. Ho faticato a mettere le gomme in temperatura nell'ultimo settore perché c'era traffico. Alla fine il posteriore ha chiuso un po', ma il tempo è arrivato. Alla fine stavo migliorando parecchio, ero 4 decimi più veloce di fermarmi. Era un gran bel giro. La macchina dava sensazioni fantastiche. Avere anche Carlos al mio fianco è fantastico. Con l'asciutto la situazione domani sarà più prevedibile, ma noi saremo competitivi in qualunque situazione».

Sainz: «La pole era possibile»

Prima fila tutta Ferrari con un rimpianto per Sainz frenato nel giro veloce dall'incidente di Perez. «Perez ha avuto un incidente - ha spiegato - io ero nel giro lanciato e io ho visto la bandiera gialla appena prima di centrarlo, ho dovuto frenare bruscamente per evitarlo. Ci sono riuscito appena appena. Peccato. Questo è un altro anno in cui la bandiera rossa causa la fine della sessione anticipatamente e non mi permette di provare a fare la pole. Ma a Monaco succede. La pole? Sì, era possibile. Avevamo buon passo tutto il giorno. Stavo costruendo il mio ritmo per le qualifiche. Non si può mai sapere il ritmo sul giro singolo, ma mi sentivo molto bene in macchina oggi. Domani? Cercheremo di completare l'opera. Siamo in una grande posizione per ottenere un ottimo risultato per il team. La macchina è stata fantastica tutto il weekend, quindi andremo all'attacco. Pioggia o sole? Non mi dispiace nessuno dei due casi».