13 novembre 2018
Aggiornato 07:30

Gigio-Reina: il primo dubbio di mister Gattuso

A pochi giorni dall’esordio in campionato contro il Napoli di Ancelotti, Gattuso è chiamato a sciogliere gli ultimi dubbi di formazione, tra cui quello relativo al portiere.
Gennaro Gattuso, tecnico del Milan
Gennaro Gattuso, tecnico del Milan (ANSA)

MILANO - Si avvicina il gran giorno dell’esordio in campionato per i rossoneri. Dopo tre mesi di astinenza da Milan, un’altra settimana di ritardo per i drammatici fatti di Genova è stata molto faticosa per i tifosi milanisti in pericolosa astinenza da calcio giocato e da sfide ufficiali. Perfino Gattuso avrebbe voluto recuperare subito, già oggi, per evitare di accumulare ritardi fastidiosi (la data fissata dalla Lega Sere A è il 31 ottobre, tra due mesi e mezzo), ma tant’è, di fronte a certi drammi è il caso di fare buon viso a cattivo gioco e cercare di andare avanti con il sorriso.

Sfida per tanti ex
Così i rossoneri affronteranno il Napoli di Ancelotti in trasferta nella loro prima partita di campionato, e alla seconda - la terza per tutti gli altri - la Roma in casa. Un inizio shock che costringerà Higuain e compagni a trovare subito la quadratura del cerchio, malgrado ben tre nuovi acquisti arrivati a Milanello nelle ultime ore di questo straordinario mercato. 
A proposito di mercato, la prima giornata di campionato (la seconda per tutti gli altri) metterà subito di fronte molti dei protagonisti di fronte al loro passato: Carlo Ancelotti che ritroverà il Milan con cui nel primo decennio del nuovo millennio ha vinto due Champions e uno scudetto, Gonzalo Higuain, core ingrato di Napoli, e soprattutto Pepe Reina.

Reina leader
Il portierone spagnolo è stato indubbiamente il leader carismatico del Napoli di Sarri, protagonista in campo e fuori con la sua personalità debordante ma anche con una simpatia contagiosa. Per la prima volta tornerà al San Paolo, dove - a differenza del suo nuovo compagno di squadra Higuain - sarà accolto con applausi, abbracci e tanta nostalgia.
Il vero problema oggi è capire se al fischio d’inizio di Napoli-Milan Pepe si accomoderà tra i pali oppure in panchina. Un dubbio che mister Gattuso dovrà a sciogliere nei prossimi giorni, presumibilmente l’ha già fatto, prima di annunciarlo nella conferenza stampa di vigilia del match.

Gigio favorito
Ad oggi i segnali che arrivano da Milanello suggeriscono il nome di Gigione Donnarumma titolare, anche perchè Reina viene da un problemino fisico che l’ha tenuto fuori dalle ultime due partite amichevoli contro Barcellona e Real Madrid. Ma non sono escluse sorprese dell’ultimo momento. Una cosa appare chiara: la presenza dello spagnolo nello spogliatoio rossonero rappresenterà uno stimolo enorme per il classe ’99 di Castellammare di Stabia. Se vorrà conservare la maglia da titolare nel Milan e in Nazionale, Donnarumma sarà «costretto» a disputare una stagione all’altezza delle aspettative che l’accompagnano da predestinato qual è. E se alla fine della prossima stagione - che siamo certi sarà quella della definitiva consacrazione per Gigio - ci sarà di nuovo la fila davanti alla porta di Leonardo in via Aldo Rossi per accaparrarsi il beby fenomeno rossonero, il merito sarà anche di Pepe Reina.