Sport | Serie A

Milan, ecco chi è il nuovo socio di Yonghong Li

Dietro a tutta l’operazione ci sarebbe l’onnipresente Jorge Mendes, già protagonista dello scorso mercato rossonero con l’affare Andrè Silva e adesso coinvolto anche in questo passaggio di quote azionarie del club.

Il potentissimo agente Jorge Mendes
Il potentissimo agente Jorge Mendes (ANSA)

MILANO - Continuano ad inseguirsi voci sull’identikit del possibile nuovo socio di minoranza di Yonghong Li, l’imprenditore cinese presidente e proprietario dell’Ac Milan. Dopo i tanti nomi fatti finora, dal presidente del Genoa Enrico Preziosi fino a Riccardo Silva della MP & Silva con possibile coinvolgimento dell'imprenditore arabo Saeed Al-Falasi, tutti cestinati dopo le smentite ufficiali dei diretti interessati, e quello del magnate americano John Fisher, figlio dei fondatori del marchio di abbigliamento Gap e proprietario di una serie di squadre in differenti sport, l’Oakland Athletics di baseball ma anche club di calcio come il San Jose Earthquakes e lo scozzese Celtic Fc, rivelato ieri dal l Sole 24 Ore, ecco l’ultima indiscrezione.

Ci pensa Jorge Mendes
Questa volta arriva da Sky Sport 24, secondo cui la trattativa che dovrebbe portare un socio di minoranza ad affiancare Yonghong Li nella gestione del Milan, starebbe per entrare nel vivo. Secondo il network di Murdoch si tratterebbe di un malese nato a Kuala Lumpur, con residenza a Singapore e a rappresentare un gruppo di imprenditori orientali interessati ad entrare nel pacchetto azionario del club rossonero. All’inizio naturalmente con una quota di minoranza per poi tentare la scalata al 51%. La notizia shock è che a muovere i fili dietro questa operazione ci sarebbe niente di meno che Jorge Mendes, il potentissimo agente di calciatori tirato in ballo più volte negli ultimi giorni sulla questione Andrè Silva-Falcao, in quale in queste ore sarebbe proprio a Singapore per gestire la transazione da intermediario.