24 settembre 2018
Aggiornato 15:41

Crotone: fari puntati su un giovane talento del Milan

Dopo aver tentato per tutta l’estate di mettere le mani su Patrick Cutrone, oggi il club calabrese tenta un nuovo assalto ad un altro giovane rossonero.
Il centrocampista rossonero Niccolò Zanellato
Il centrocampista rossonero Niccolò Zanellato (ANSA)

MILANO - Il direttore sportivo del Crotone Ursino sembra subire una certa fascinazione dai giovani talenti del vivaio rossonero. Dopo aver inseguito per tutta l’estate il baby bomber Patrick Cutrone, rimediando in cambio un secco rifiuto dalla società di via Aldo Rossi e perfino un gol contro nella prima giornata di campionato, adesso, in pieno mercato di riparazione, potrebbe riprovarci.
Non per l’ormai affermato centravanti numero 63, ma per un altro virgulto rossonero, anche lui classe 1998 e di professione centrocampista. Parliamo di Niccolò Zanellato che mister Zenga pare aver individuato come il rinforzo ideale per rimpolpare la mediana calabrese in vista del torrido rush finale che dovrebbe garantire al Crotone la seconda salvezza consecutiva.

Prestito secco
Il giovane gigante milanista, alto 192 cm per 78 kg di peso, aggregato quest’anno in pianta stabile in prima squadra, ha trovato spazio solo in Europa League, una volta nei preliminari e un’altra nel girone eliminatorio, per complessivi 164 minuti giocati in metà stagione. Troppo poco per consentire ad un talento indiscutibile come Zanellato di continuare il suo percorso di crescita che lo porterà sicuramente a grandi traguardi in maglia rossonera. Ora però serve giocare, ecco perchè, dopo aver opposto un secco rifiuto ai tanti club accorsi in via Aldo Rossi a chiedere notizie di Locatelli, Massimiliano Mirabelli potrebbe prendere in considerazione l’idea di mandare il giovanotto nato a Milan in Calabria, terra magica dove sono esplosi fior di campioni, da Bernardeschi a Florenzi, solo per citarne qualcuno.
La formula naturalmente sarebbe quella del prestito secco, l’unica che la dirigenza rossonera potrebbe realmente prendere in considerazione.