20 giugno 2019
Aggiornato 22:00

Milan, buone notizie dalla Spagna sul fronte Bacca

Il Villarreal è soddisfatto del rendimento del Peluca, arrivato in Spagna la scorsa estate in prestito oneroso da 2,5 milioni con diritto di riscatto a 15.

Il colombiano Bacca con la maglia del Villarreal
Il colombiano Bacca con la maglia del Villarreal ( ANSA )

MILANO - Non sta collezionando certo numeri da top bomber nella sua prima stagione in giallo, ma il Villarreal sembra piuttosto soddisfatto del rendimento di Carlos Bacca in questo primo scorcio di temporada. Arrivato in Spagna la scorsa estate dal Milan con la formula del prestito oneroso (2,5 milioni di euro) con diritto di riscatto fissato a 15, El Peluca non ci ha messo molto ad ambientarsi nella città del sottomarino giallo, tanto da conquistare subito una maglia da titolare e l’affetto di tutti i tifosi della sua squadra. L’attaccante colombiano ha finora ricambiato alla sua maniera, con i gol, non tantissimi ma sufficienti per guadagnarsi la conferma al Villarreal: 4 reti in 14 presenze di Liga, 2 in 4 partite di Europa League e 1 gol in un match di Copa del Rey. Totale 7 gol in 19 partite.

Sconto a giugno
Alla luce delle sue prestazioni, pare che la dirigenza del Villarreal Club de Fútbol abbia già iniziato a fare due conti per provare a trattenere l’ex attaccante rossonero nella nella provincia di Castellón. Non alle cifre pattuite in estate però, su questo in Spagna sembrano avere le idee chiare. Bacca viaggia verso i 32 anni, quindi una cifra di 10-12 milioni per il suo riscatto, anzichè 15 come da contratto, appare più che congrua per i gialli.
Resta da vedere cosa vorrà fare il Milan a fine stagione, se lasciar partire definitivamente l’ex Siviglia e monetizzare dalla sua cessione, pur perdendoci qualcosa, oppure gestire il suo cartellino in maniera diversa, ad esempio provare a cederlo ad un altro club oppure addirittura riportarlo a Milanello a disposizione di Gattuso. Ipotesi che Bacca non disdegnerebbe, soprattutto dopo l’esonero di Montella, con il quale il colombiano non ha mai legato.