20 gennaio 2022
Aggiornato 21:30
Calciomercato

Milan, il mercato in uscita non č concluso: Sosa ai saluti finali

In Turchia la sessione estiva del mercato chiude il 7 settembre, opzione che garantisce uno spiraglio ai rossoneri ancora impegnati nel tentativo di cedere alcuni esuberi. Su Sosa ad esempio potrebbe rifarsi sotto il Trabzonspor, interessato in passato anche ad uno dei due difensori centrali in esubero del Milan, Gomez e Paletta.

MILANO - Il mercato è finito, ma forse in Casa Milan c’è ancora uno spiraglio per qualche operazione in uscita. È quanto emerge dalle parole dell’amministratore delegato Marco Fassone, protagonista insieme al direttore dell’area tecnica del Milan Massimiliano Mirabelli, dell’APACF Show, incontro trasmesso da Milan Tv, e diffuso in diretta anche dalla pagina Facebook e dal canale YouTube del club di via Aldo Rossi. 

L’offerta del Trabzonspor
«Le entrate sono state tra i 50 e i 60 milioni, considerando anche qualche altra operazione che potrebbe essere conclusa nelle prossime ore visto che il mercato in alcuni paesi chiuderà più tardi». Queste le parole dell’ad, arrivate a mercato chiuso, proprio mentre dalla Turchia - dove il mercato chiude i battenti il 7 settembre - rimbalzava la notizia di un nuovo affondo del Trabzonspor per José Sosa.
Secondo radio mercato, il club di Trebisonda sarebbe pronto ad un investimento che stavolta si che farebbe felici tutti: il calciatore a cui è stato proposto un triennale da 5 milioni di euro a stagione, e il Milan a cui sta per essere messa sul piatto una cifra tra i 6 e i 7 milioni.

In ballo anche un difensore
Se davvero le cifre dell’operazione dovessero essere quelle anticipate ieri sera, è probabile che nelle prossime ore il centrocampista argentino lasci la comitiva, direzione Turchia.
E non è escluso che a fargli compagnia possa essere uno dei due difensori centrali rimasti a Milanello malgrado la ferma volontà del Milan di cederli: Gabriel Paletta e Gustavo Gomez. Se il Trabzonspor confermasse l’interesse già manifestato tempo fa per i difensori rossoneri, chissà che non ci scappi il doppio colpo che potrebbe rappresentare per Fassone e Mirabelli la vera ciliegina sulla torta di un mercato sensazionale.