24 ottobre 2020
Aggiornato 05:30
Cal trionfa pure sull'asciutto

«Dopo la caduta di Marquez ho avuto paura». Ma Crutchlow vince ancora

Secondo successo stagionale (mai così tanti per un pilota britannico) per il portacolori del team Lcr Honda, che batte Valentino Rossi di oltre quattro secondi: «Nella stessa curva di Marc ero già caduto due anni fa. Ma stavolta...»

PHILLIP ISLAND – Cal Crutchlow conquista la sua seconda vittoria in carriera sul tracciato di Phillip Island, battendo Valentino Rossi con un vantaggio di oltre quattro secondi. Il portacolori del team Lcr Honda è scattato dalla seconda posizione in griglia azzardando la gomma anteriore dura in sella alla sua Rcv. Dopo la caduta di Marc Marquez, che aveva optato per la stessa gomma e stazionava in prima posizione, Crutchlow ha gestito al meglio la testa della gara e l’usura delle gomme relegando Rossi al secondo posto. Il 30enne di Coventry diventa così il primo pilota britannico a vincere il Gran Premio d'Australia ed è inoltre il suo connazionale che ha ottenuto più vittorie in una stagione nella classe regina scavalcando Barry Sheene. I 25 punti della vittoria odierna rafforzano il suo titolo di miglior pilota privato del campionato. «Quando ho visto Marc cadere davanti a me ho iniziato ad avere paura e in quella curva ho cercato di staccare con moderazione per evitare il peggio – racconta Crutchlow – Conosco bene quella curva perché ci sono caduto due anni fa mentre ero in seconda posizione quindi era fondamentale non strafare. Sono sicuro che sarei riuscito a prendere Marc oggi perché avevo un buon passo ma dopo la sua caduta sono rimasto concentrato senza spingere troppo. Ancora una volta devo ringraziare il team e la Honda per lo straordinario lavoro che hanno fatto questo weekend. Mi spiace che Lucy e mia figlia Willow non siano qui a festeggiare con me oggi ma sono in volo in questo momento per raggiungermi a Sepang e non vedo l’ora di condividere questo momento straordinario anche con loro». Prossimo appuntamento sulla pista malese, dunque, dove Cal potrà godersi la vittoria insieme alla moglie Lucy e alla figlia.