16 giugno 2019
Aggiornato 08:30

Milan, dalla Juve il rinforzo per la difesa

Prime indiscrezioni di calcio mercato in casa Milan: Galliani sembra intenzionato a fare un’offerta al difensore juventino Martin Caceres, in scadenza di contratto con i bianconeri. Ma è davvero il rinforzo giusto per Mihajlovic?

MILANO - Poi ci si lamenta se i tifosi disertano San Siro. Ma come, il Milan si avvia a concludere la sua terza stagione nello squallore più totale, già a dicembre fuori dai giochi che contano per il campionato, e l’unico nome che circola come rinforzo invernale è quello dello juventino Martin Caceres?
Per carità, nulla contro il difensore uruguaiano (che tra l’altro è in scadenza di contratto e arriverebbe a parametro 0), ma le emergenze nella rosa del Milan sono ben altre ed è difficile pensare a El Pelado come un elemento risolutivo per mettere a posti i problemi dei rossoneri.

Messo fuori rosa, poi reintegrato
È pur vero che Galliani è al lavoro per piazzare diversi giocatori in esubero nel reparto arretrato rossonero: il colombiano Zapata sembra essere entrato nel mirino della Lazio, Mexes  potrebbe finalmente prendere la strada per Firenze (con il beneplacito di Berlusconi) e poi c’è Rodrigo Ely, uscito pressoché definitivamente dai radar di Sinisa Mihajlovic.
A preoccupare i tifosi del Milan però, oltre lo spessore tecnico di Caceres, non certo tra i più forti ed affidabili difensori al mondo, anche l’aspetto caratteriale che lo ha portato ad essere momentaneamente estromesso dalla rosa di Allegri per «grave violazione degli impegni assunti nei confronti della Juventus» (galeotto fu l’incidente automobilistico causato dall’ex Siviglia la notte del 29 settembre), salvo poi essere reintegrato ma mai più utilizzato dal tecnico livornese.