15 ottobre 2019
Aggiornato 08:00

Uruguay e Cile travolgenti. Pari dell'Argentina, Brasile ok

La Celeste affonda 3-0 la Colombia. A segno Diego Godìn, Rolan ed Abel Hernandez. Notte fonda per i cafeteros con Cuadrado che manda ko il compagno di club Caceres. la Juve è in ansia.

Uruguay e Cile travolgenti. Pari dell'Argentina, Brasile ok
Uruguay e Cile travolgenti. Pari dell'Argentina, Brasile ok ANSA

ROMA - Uruguay e Cile travolgenti nelle qualificazioni mondiali del Sudamerica. La Celeste affonda 3-0 la Colombia. A segno Diego Godìn, Rolan ed Abel Hernandez. Notte fonda per i cafeteros con Cuadrado che manda ko il compagno di club Caceres. la Juve è in ansia. La Roja di Sampaoli è al decimo risultato utile consecutivo e supera 4-3 il Perù in trasferta con doppiette di Sanchez e Vargas. Una partita spettacolare, piena di colpi di scena. Avanti il Cile 1-0, il Perù si aggrappa ad una doppietta di Farfan per il 2-1. Dal Nino Maravilla è arrivato prima un colpo da biliardo al 45' (3-2 dopo il gol di Vargas) poi l'assist per il definitivo 4-2 dell'ex napoletano.

Pari dell'Argentina, Brasile ok

Il Brasile batte 3-1 il Venezuela e fa dimenticare ai tifosi la sconfitta in Cile. A segno anche l'ex milanista Ricardo Oliveira. L'Ecuador super la Bolivia 2-0 mentre continua il momento no dell'Argentina 0-0 contro il Paraguay battuto 6-1 non più tardi di quattro mesi fa. Tevez e Lavezzi ci provano ma anche Romero deve salvare in più di una occasione. Adesso l'Argentina ha un solo punto e deve affrontare Brasile e Colombia al momento molto più avanti della nazionale argentina. Il 13 novembre la mega sfida con il Brasile che ritroverà Neymar.

Belgio numero uno del ranking mondiale della FIFA

Il Belgio è la nazione numero uno al mondo secondo il ranking Fifa. La prossima classifica, che sarà resa nota il prossimo 5 novembre, vedrà i red Devils al comando davanti a Germania ed Argentina, nazioni che seguiva prima della vittoria di ieri per 3-1 contro Israele. Si tratta dell'ottavo Paese a dominare il ranking dopo Brasile, Argentina, Italia, Germania, Francia, Spagna e Olanda, ma è l'unica Nazionale a non aver mai vinto un europeo o un mondiale.