4 giugno 2020
Aggiornato 17:30
Calcio - Serie A

Manolas si presenta: «Mi voleva la Juve ma io ho scelto la Roma. Qui per lo Scudetto»

Presentazione ufficiale per il difensore greco appena arrivato alla Roma dall’Olympiakos. «Tante persone mi hanno parlato bene di questo club». L’ad giallorosso Zanzi chiude la pratica Benatia: «Lui il passato, Manolas è una garanzia».

ROMA - Innescare subito la rivalità tra Juventus e Roma è sembrata una scelta vincente per fare subito breccia nei cuori giallorossi. Il greco Konstantinos Manolas, 23enne difensore, arrivato alla corte di Garcia per prendere il posto di Benatia, ha capito subito come fare ad attirarsi le simpatie dei tifosi e ha immediatamente cavalcato l’onda: «Ho avuto offerte da grandi club, inclusa la Juve. Ma è stata una mia scelta venire qui alla Roma. Tante persone mi hanno parlato bene del club, i loro consigli e la mia testa mi hanno portato qui». Manolas, che indosserà la maglia numero 44, rimette a Garcia ogni decisione sul suo impiego già da sabato contro la Fiorentina «ma mi sento pronto non al 100% ma al 120%». E a chi teme che possa decidere, come Benatia, di fare le valigie già al termine della stagione, Manolas replica: «la Roma è un club immenso a livello internazionale, per me rappresenta un punto d'arrivo. Gli obiettivi del club sono grandi. Io punto allo scudetto, come tutta la squadra. E possiamo andare avanti anche in Champions».

ZANZI: BENATIA IL PASSATO, MANOLAS UNA GARANZIA - «Oggi mi sento sereno e contento. Abbiamo trasformato una sfida in opportunità, quello che è successo con Benatia ormai è passato, noi guardiamo al futuro e con Manolas sappiamo di essere in ottima posizione per vincere». Lo ha detto l'amministratore delegato della Roma, Italo Zanzi, parlando dell'addio di Mehdi Benatia, passato al Bayern Monaco, nel corso della presentazione di Kostas Manolas, acquistato ieri dall'Olympiacos proprio per sostituire il centrale marocchino.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal