21 novembre 2019
Aggiornato 07:00

Milan, pronti i primi due colpi: dal PSG Alex e Menez

Doppio blitz di Adriano Galliani che, nella sola giornata di oggi, ha praticamente chiuso due importanti operazioni a parametro 0: l’ex romanista Menez ed il difensore brasiliano Alex. Resta sempre viva anche la pista che porta a Valencia per Adil Rami.

MILANO - Dopo le tante critiche rivolte all’immobilismo rossonero degli ultimi mesi, ecco che il mercato del Milan ha subito nella giornata di oggi un’improvvisa accelerata con due colpi targati PSG. Se era noto l’interesse della dirigenza milanista nei confronti del centrale difensivo brasiliano Alex , la sorpresa è stata la brusca irruzione di Jeremy Menez nelle strategie di via Aldo Rossi.

MENEZ HA DETTO SI - La notizia del giorno è che Adriano Galliani, accompagnato dal neo allenatore Pippo Inzaghi, avrebbe incontrato il calciatore francese ad Ibiza. All’ex romanista, classe 1987 ed in scadenza di contratto con il Paris Saint Germain, è stato proposto un triennale e pare che l’accordo sia stato trovato in fretta.

BIENNALE PER ALEX - In serata invece si dovrebbe chiudere l’altra trattativa lampo del Milan, quella con Kia Joorabchian, agente del roccioso brasiliano Alex (ma attenzione, anche di Adel Taarabt). Il difensore classe ’82, è in scadenza di contratto e, pur se non giovanissimo, è stato caldamente raccomandato a Galliani da Carletto Ancelotti, che lo ha allenato la scorsa stagione a Parigi, garantendo sulle sue perfette condizioni psico-fisiche. Per il possente centrale ex-Chelsea è previsto un accordo biennale.

ALEX + RAMI - Il colpo Alex non escluderebbe però l’acquisto di Adil Rami. Con il Valencia, scaduti i termini per il riscatto fissato a 7 milioni, è iniziata una lunga trattativa che ha portato il Milan ad offrire una cifra vicina ai 3,8 milioni di euro. La risposta dalla società spagnola non è ancora è arrivata, ma in via Aldo Rossi c’è fiducia nella perfetta riuscita dell’operazione.

MEXES O ZAPATA VIA – Per due centrali in arrivo (uno solo se consideriamo che Rami era già a Milanello), almeno uno tra Mexes e Zapata sarà costretto a fare le valigie. Per il primo si profila un ritorno in Francia, proprio al Paris Saint Germain. Il colombiano invece dovrà sperare di fare un ottimo mondiale per mettersi in vetrina e trovare acquirenti disposti a rilevare il suo cartellino dal Milan.