7 aprile 2020
Aggiornato 10:30
Crisi coronavirus

Conte: «Sospendere Schengen? Ma che vogliamo fare dell’Italia un lazzaretto?»

Dopo un consiglio dei Ministri straordinario presso la sede della Protezione Civile, il premier Conte ha tenuto una conferenza stampa sulle misure prese per arginare il diffondersi del coronavirus

Video Agenzia Vista

ROMA - Dal premier Giuseppe Conte un netto no allo stop di Schengen e, soprattutto, alla chiusura dei confini come misure di protezione dalla diffusione del coronavirus. «Quando parliamo di controlli accurati - ha spiegato - dobbiamo sempre tenere conto della sostenibilità delle misure» e una chiusura dei confini è una scelta «sproporzionata. Al momento - ha insistito Conte - non ci sono gli estremi per un'iniziativa di questo tipo, senza tenere conto poi dell'impatto devastante che avrebbe sull'economia. Cosa facciamo dell'Italia - ha chiesto il premier - un lazzaretto?».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal