Inizia il weekend della MotoGP ad Austin

Marquez, che botta! Vinales lo bastona sulla sua pista preferita

Proprio sul tracciato dove Marc è imbattuto, Maverick domina fin dalla prima sessione di prove libere, che conclude davanti a tutti con un vantaggio di oltre mezzo secondo. Valentino Rossi comincia ancora piano, ma è comunque ottavo

Maverick Vinales in azione sulla sua Yamaha
Maverick Vinales in azione sulla sua Yamaha (Michelin)

AUSTIN – La MotoGP cambia lo scenario ma, ancora una volta, non il risultato. Anche ad Austin, infatti, la prima sessione di prove libere va a Maverick Vinales, e per giunta con un vantaggio impressionante su tutti gli avversari. Sulla pista dove finora è imbattuto, dunque, Marc Marquez si deve accontentare del secondo posto, e con un distacco di quasi sei decimi: un'autentica batosta. In terza piazza si inserisce a sorpresa, proprio nei minuti finali, la Ducati grazie ad Andrea Dovizioso, davanti alle due moto satellite di Johann Zarco (Yamaha) e Alvaro Bautista (di nuovo Ducati). L'altra Desmosedici ufficiale, quella di Jorge Lorenzo, è in sesta posizione, ma staccata già di oltre un secondo.

Valentino Rossi ottavo
Alle spalle della seconda Honda di Dani Pedrosa c'è poi Valentino Rossi, ottavo, che anche stavolta comincia piano il suo weekend, ma un po' meglio che negli scorsi Gran Premi: il suo divario dal compagno di squadra è comunque importante, ben 1.3 secondi. Positiva invece la classifica della Aprilia, che grazie ad Aleix Espargaro si infila al nono posto. Da segnalare anche una caduta, alla curva 6, di Cal Crutchlow, fino a quel momento nelle prime posizioni ma scivolato undicesimo alla bandiera a scacchi. La MotoGP tornerà in pista nella serata italiana (alle ore 21) per il secondo turno.