17 agosto 2018
Aggiornato 22:30

Il caldo lunedì di Mattarella

La guida alla giornata in cui si proverà a fare almeno "un" governo. Tutte le consultazioni tra le 11 e le 18
Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella (ANSA/ QUIRINAL PRESS OFFICE - PAOLO GIANDOTTI)

ROMA - L'ufficio stampa del Quirinale ha comunicato la composizione delle delegazioni che lunedì prossimo, 7 maggio, incontreranno il presidente della Repubblica in occasione delle consultazioni per la formazione del nuovo Governo. L'obiettivo è quello di trovare un nome che andrà a chiedere la fiducia al Parlamento per provare così a dare "un" governo, se non "il" governo, al Paese. Al momento l'unico accordo possibile sembra essere quello di un nome sul quale possano convergere Movimento 5 stelle e centrodestra, Lega in primis. Ma non sarebbe poi così clamoroso un incarico "al buio" a Matteo Salvini. Si andrà in ordine di "classifica elettorale». Ad aprire le danze sarà il Movimento 5 stelle: saranno Danilo Toninelli e Giulia Grillo, rispettivamente presidente del Gruppo Parlamentare del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, accompagnati dall'On. Luigi Di Maio, capo politico, i primi a salire al Quirinale.

Dopo il Movimento 5 stelle il turno del centrodestra
Alle 11 il turno della delegazione del centrodestra, che sarà così composta: per la Lega, Gian Marco Centinaio e Giancarlo Giorgetti, rispettivamente presidente del Gruppo Parlamentare "Lega - Salvini Premier" del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, accompagnati dal Sen. Matteo Salvini, segretario federale del partito "Lega - Salvini Premier». Per Forza Italia Anna Maria Bernini e Mariastella Gelmini, rispettivamente Presidente del Gruppo Parlamentare "Forza Italia - Berlusconi Presidente" del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, accompagnati da Silvio Berlusconi, presidente del partito "Forza Italia - Berlusconi Presidente». Per Fratelli D'Italia Stefano Bertacco e Fabio Rampelli, rispettivamente presidente del Gruppo Parlamentare "Fratelli d'Italia" del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, accompagnati da Giorgia Meloni, capo della forza politica "Fratelli d'Italia".

Il Pd senza Renzi
Alle 12 salirà la delegazione del Pd composta da: Andrea Marcucci e Graziano Delrio, rispettivamente presidente del Gruppo Parlamentare "Partito Democratico" del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, accompagnati da Maurizio Martina e Matteo Orfini, rispettivamente segretario reggente e presidente del "Partito Democratico".

Leu con Pietro Grasso
Nel pomeriggio alle 16 saliranno al Colle le delegazioni di Liberi e Uguali con Federico Fornaro, presidente del Gruppo Parlamentare "Liberi e Uguali" della Camera dei Deputati, e Loredana De Petris, esponente della componente "Liberi e Uguali" del Senato della Repubblica, unitamente a Pietro Grasso, capo della forza politica "Liberi e Uguali".

Gli "altri"
Alle 16.20 Juliane Unterberger, presidente del Gruppo Parlamentare per le Autonomie (SVP-PATT,UV) del Senato della Repubblica accompagnata da Dieter Steger, vice presidente Vicario (SVP), e da Albert Laniéce, vice presidente (UV - Union Valdôtain). Alle 16.40 Riccardo Nencini, vice presidente del Gruppo Misto e coordinatore della componente "PSI-MAIE-USEI" del Senato della Repubblica, e Emma Bonino, coordinatore della componente "Più Europa con Emma Bonino" del Senato della Repubblica. Alle 17 Manfred Schullian, presidente del Gruppo Misto della Camera dei Deputati, unitamente a Salvatore Caiata, vice presidente del Gruppo Misto e coordinatore della componente "MAIE-Movimento Associativo Italiani all'Estero" della Camera dei Deputati, accompagnato da Mario Borghese (componente MAIE), a Renate Gebhard, vice presidente del Gruppo Misto e coordinatore della componente "Minoranze Linguistiche" della Camera dei Deputati, a Beatrice Lorenzin, vice presidente del Gruppo Misto e rappresentante della componente "Civica Popolare AP-PSI-Area Civica" della Camera dei Deputati, a Maurizio Lupi, vice presidente del Gruppo Misto e coordinatore della componente "Noi con l'Italia" della Camera dei Deputati, e a Alessandro Fusacchia, vice presidente del Gruppo Misto e rappresentante della componente "+Europa-Centro Democratico" della Camera dei Deputati.

In chiusura i presidenti delle Camere
Infine i presidenti delle Camere: alle 17.30 Roberto Fico, presidente della Camera dei Deputati; alle 18 Maria Elisabetta Alberti Casellati, presidente del Senato della Repubblica.