18 agosto 2022
Aggiornato 01:00
Governo

Giorgia Meloni: «No al Governo dei leader di partito che mette insieme tutto e il contrario di tutto»

Così la Presidente di Fratelli d'Italia a margine della conferenza stampa sulle concessioni balneari nella sede del partito a Roma.

Video Agenzia Vista

ROMA - «Io non mi sento garantita da Governi che mettono insieme tutto e il contrario di tutto. Se neanche il beato Mario Draghi è riuscito a concludere molto, figuriamoci altri». Così la Presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni a margine della conferenza stampa sulle concessioni balneari nella sede del partito a Roma.

«Centrodestra sia compatto, anche su proporzionale»

«Oggi ci sarà un incontro del centrodestra. Io continuo a chiedere quello che ho chiesto dall'inizio: la compattezza della coalizione che Fratelli d'Italia ha sempre garantito, perché abbiamo una parola sola. Mi pare che in queste ore, fuori dal campo del centrodestra la trattativa si stia sviluppando non tanto su tema del presidente della Repubblica, ma su quello della legge elettorale. Molti lavorano per avere la garanzia che ci sia una legge elettorale proporzionale», ha aggiunto Meloni.

«In questo caso la trattativa non sarebbe sul mettere alla presidenza della Repubblica una persona autorevole, capace di difendere la Costituzione, ma su come difendere alcuni partiti che gli italiani non vogliono più dal voto», ha sottolineato. Concludendo: «Questo secondo me è un modo francamente pessimo di affrontare un tema importante come quello del capo dello Stato».