24 giugno 2019
Aggiornato 13:30
Bilaterale russo-turco

Erdogan vola da Putin per parlare della crisi siriana

Il presidente turco è stato ricevuto a Sochi dal suo omologo russo Vladimir Putin. Tanti i temi nell'agenda politica dell'incontro, come la guerra in Siria

ROMA - Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan è stato ricevuto dall'omologo russo Vladimir Putin a Sochi. I due leader si sono incontrati per discutere dei rapporti bilaterali e dei problemi internazionali più scottanti, come la crisi siriana. Da parte sua Putin si è congratulato con Erdogan per il risultato ottenuto al referendum costituzionale. «La questione più importante di cui discuteremo è la Siria - aveva detto il 'sultano' prima di partire per Sochi - abbiamo una cooperazione importante e abbiamo fatto tanti passi avanti insieme».