24 febbraio 2020
Aggiornato 19:00
Da oggi partono i due anni di negoziati

Brexit finalmente al via: May firma la lettera che rompe 44 anni di unità

Theresa May ha siglato la lettera con cui chiede l'uscita della Gb dalla Ue. La richiesta attiva formalmente l'articolo 50 del Trattato di Lisbona e dà il via ufficialmente alla Brexit

https://adv.diariodelweb.it/video/askanews/2017/03/20170329_video_09283713.mp4

LONDRA - Una firma storica. Theresa May ha siglato la lettera con cui chiede l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea. La richiesta attiva formalmente l'articolo 50 del Trattato di Lisbona e dà il via ufficialmente alla Brexit. L'ultimo atto formale sarà l'arrivo della lettera sul tavolo presidente dell'Unione europea Donald Tusk.

"E' tempo di unirci tra noi"
"Noi siamo una grande unione di popolo e nazioni con una storia orgogliosa e un luminoso futuro. E, ora, che è stata presa la decisione di lasciare l'Ue, è tempo di unirci", ha detto May.

Al via i 2 anni di trattative
La firma è il punto d'arrivo di un processo cominciato con il referendum del 23 giugno scorso attraverso il quale i cittadini britannici hanno scelto di lasciare l'Unione europea, ma anche l'inizio della lunga strada verso l'addio definitivo: da oggi partono i due anni di trattative per arrivare a nuovi accordi fra Europa e Inghilterra che poi dovranno essere votati e ratificati da entrambi. Tanti i punti da affrontare, a partire dal mercato unico e dalla libera circolazione delle persone.