23 febbraio 2020
Aggiornato 22:30
Crisi mediorientale

Palestina, Abu Mazen vuole la decisione del Consiglio di sicurezza

Shaath: «Solo dopo saranno prese in considerazione le altre opzioni»

NEW YORK - Il presidente palestinese Abu Mazen intende ottenere una decisione del Consiglio di sicurezza sulla domanda di riconoscimento unilaterale dello stato palestinese che presenterà venerdì all'Onu, prima di prevedere «altre opzioni»: lo ha detto uno dei negoziatori dell'Anp, Nabil Shaath.

«Il presidente ha detto: 'vogliamo una decisione del Consiglio di sicurezza. Dopo, tutte le opzioni sono aperte'», ha spiegato Shaath, membro della delegazione palestinese impegnata in questi giorni al Palazzo di Vetro, alludendo in particolare alla possibilità per i palestinesi di rivolgersi all'Assemblea generale per diventare Stato non membro dell'Onu.

La decisione di Abu Mazen di rivolgersi al consiglio di sicurezza accrescerebbe, pero, le possibilità di uno scontro con gli Stati uniti, che hanno già avvertito che faranno valere il loro diritto di veto.