19 maggio 2019
Aggiornato 10:00
Su iniziative di integrazione scuola-impresa

ENI: Esteso alla Basilicata accordo con Ministeri dell'Istruzione e Lavoro

A beneficiare dei nuovi contratti saranno studenti della Regione Basilicata (fino a un massimo di 40) iscritti presso istituti tecnici e professionali con indirizzi di interesse di Eni e compatibili con i profili professionali presenti al Centro Olio Val D'Agri.

il prezzo dell'oro nero

Il petrolio vola verso quota 50 dollari, ma cosa succede in Basilicata?

Il prezzo del petrolio ha ripreso a salire e la Basilicata è il texas italiano del greggio. Dovrebbe essere una buona notizia per l'economia nazionale, ma alcune criticità affliggono il mercato del lavoro locale ed è in corso un vero e proprio spopolamento della Val d'Agri

Depositata in Cassazione la documentazione per 6 quesiti

Le Regioni chiedono un referendum per fermare le trivelle

I rappresentanti di dieci Consigli regionali hanno presentato in Corte di Cassazione la richiesta di 6 referendum per l'abrogazione di alcune parti dell'art. 38 della legge sblocca Italia e dell'art. 35 del decreto sviluppo

Politiche energetiche

10 regioni depositano i referendum anti-trivelle

«Chiediamo che non ci siano trivellazioni entro le 12 miglia e che siano ripristinati i poteri delle Regioni e degli enti locali mettendo inoltre i cittadini al riparo dalla limitazione del loro diritto di proprietà» ha detto il presidente della Basilicata, Pino Lacorazza

Politiche energetiche

Il referendum anti-trivelle si può fare

Con le ultime adesioni di Calabria, Veneto e Abruzzo arrivate venerdì scorso è salito a otto il numero di Regioni che intende chiamare il popolo a votare l'abrogazione degli articoli 35 e 38 dello Sblocca Italia. Si vanno ad aggiungere al fronte di Basilicata, Marche, Molise, Puglia, Sardegna

L'annuncio

Veneto e Lombardia chiudono le frontiere

Zero posti in Veneto e in Lombardia per l'accoglienza dei migranti. Lo hanno fatto sapere Luca Zaia e Roberto Maroni, in un moto di ribellione nei confronti della pessima gestione dell'emergenza da parte del governo. Non tutti, però, reagiscono così: Bologna e la Basilicata hanno annunciato disponibilità ad accogliere nuovi arrivi.

«Il governo ci ha ascoltato, competenze rimangono ad enti locali»

Pittella: bugiardo chi parla di 300 pozzi petroliferi in Basilicata

Il governatore ha attaccato il programma «Presa diretta» su Rai3, perché «non ha detto la verità» sui permessi di ricerca e coltivazione di idrocarburi nella regione. Sono numeri «presenti nell`immaginario collettivo dei lucani ed alimentati da trasmissioni nazionali».