23 maggio 2019
Aggiornato 15:00
Sofia: Non siamo più disposti a servire i soli interessi di UE e NATO

Bulgaria e Azerbaijan vogliono «scongelare» Nabucco

Il progetto di gasdotto abbandonato nel 2013 a favore del Trans Anatolian pipeline (Tanap, che dovrebbe collegarsi con il Trans adriatic pipeline, Tap, con destinazione finale in Italia) è stato resuscitato oggi dal primo ministro bulgaro Boiko Borisov, che ha ricevuto a Sofia il presidente azero Ilham Aliyev.

Crisi ucraina

Praga: E noi investiamo nel nucleare

Pe rendersi indipendente dalle forniture energetiche provenienti dalla Russia, il presidente ceco Milos Zeman auspica l'ampliamento dei due reattori nucleari di Temelin e dei quattro di Dukovany, in Moravia occidentale. Occhi puntati sul progetto da aprte di investitori sud-coreani e cinesi.

Esteri

La Repubblica Ceca andrà a elezioni anticipate

La Camera dei Deputati ha approvato, per la prima volta nella storia di questo paese, la proposta di autoscioglimento. In vista delle prossime consultazioni i sondaggi danno per certa una schiacciante affermazione delle forze di sinistra, sinora all'opposizione

Con uno sguardo alla crisi greca

Repubblica Ceca alle urne

Si rinnova la Camera dei deputati, favorita la sinistra guidata dal candidato premier Jiri Paroubek