27 maggio 2019
Aggiornato 05:30
lavoro

Cosa significa ridurre il cuneo fiscale per i giovani, che è già diminuito

Il cuneo fiscale non è nient’altro che la somma delle imposte (dirette, indirette o sotto forma di contributi previdenziali) che pesano sul costo del lavoro, sia per quanto riguarda i datori di lavoro, sia per quanto riguarda i dipendenti (e i liberi professionisti). Che è già dimunuito

Il Governo e il fisco

«No allo scambio più Iva per meno cuneo fiscale»

A sostenerlo la Cgia di Mestre che commenta le parole del Ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, che in un'intervista non aveva escluso l'ipotesi: «Questa operazione, infatti, non sarebbe a somma zero».

Politiche europee

L'Eurogruppo punta sulla riduzione del cuneo fiscale, Katainen: «Servono riforme per competitività»

Il presidente Dijsselbloem ha ribadito l'impegno «per ridurre in maniera l'imposizione sul lavoro». Si tratta di «una chiara priorità politica». Poco convinto il futuro vicepresidente della Commissione: «La crescita ha bisogno sia di una migliore domanda sia di una miglior offerta. Sole politiche fiscali più accomodanti non potranno essere d'aiuto»

Governo

Renzi presenta il Documento di economia e finanza

Il Consiglio dei ministri ha varato il Def. Confermato il taglio del cuneo fiscale, a copertura del quale per quest'anno serviranno 6,7 miliardi: 4,5 verranno dalla spending review, mentre altri 2,2 miliardi verranno dall'aumento del gettito Iva e dall'aumento della tassazione sulla rivalutazione di Bankitalia. Saranno ridotte Irap e Irpef

Giustizia

Cuneo Fiscale: trovati 20 Miliardi?

Presentata al Ministero della Giustizia una proposta «choc» per ridurre drasticamente il contenzioso civile: un meccanismo deflattivo abbreviato per smaltire in poco tempo l’enorme arretrato

Elevato anche il cuneo fiscale che è al 46,5%

Ocse, Italia: salari sempre più bassi

Nel 2009 il nostro Paese al 23esimo posto su 30, lo stesso dell'anno precedente. Guadagni però inferiori del 16,5% rispetto alla media