23 agosto 2019
Aggiornato 00:30
Mafia

Palermo, vandalizzata statua di Falcone in una scuola dello Zen

A pochi giorni dall'anniversario della strage di via D'Amelio il 19 luglio, uno sfregio, non il primo, alla statua del magistrato simbolo dell'anti-mafia. Gentiloni: 'Misera esibizione di vigliaccheria', Boldrini: 'Gesto ignobile e vigliacco'

Lotta alla criminalità organizzata

Sarti (M5s): «Borsellino e Falcone uccisi dalla Mafia e dallo Stato»

La parlamentare del Movimento 5 stelle è intervenuta in aula alla Camera per denunciare i tanti punti oscuri dietro alle stragi degli anni '90, in cui persero la vita i due magistrati simbolo della lotta alla criminalità organizzata. «Tanti nomi dei responsabili devono ancora essere trovati e scritti nelle sentanze»

Giovani e istituzioni

Biella, gli studenti del Linguistico vincono il premio Falcone

Gli allievi della terza E del liceo «G e Q. Sella» hanno vinto il concorso nazionale del concorso dedicato al giudice antimafia indetto dal Miur e dalla Fondazione che porta lo stesso nome

Due mesi prima veniva ucciso Giovanni Falcone

Paolo Borsellino: storia di un eroe a 24 anni dalla strage di via D'Amelio

Erano quasi le 17 del 19 luglio 1992 quando una Fiat 126 imbottita di tritolo saltava in aria uccidendo il magistrato Paolo Borsellino e i cinque agenti di scorta Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

Inchiesta trattativa Stato-mafia

L'ex Ministro Martelli denuncia il pentito D'Amico

Il collaboratore di giustizia, ascoltato in qualità di teste nelle scorse settimane al processo sulla trattativa Stato-mafia, aveva parlato del coinvolgimento dell'ex Guardasigilli in qualità di mandante delle stragi di Capaci e via D'Amelio.

Prima uscita pubblica nella sua Palermo

Mattarella ricorda Falcone: «La mafia si può sconfiggere»

Ventitrè anni fa la stage di Capaci. Il presidente della Repubblica alla celebrazioni, centinaia di ragazzi al Villaggio della legalità. Gli studenti ridipingono la scritta «No mafia» sulla casa da cui fu azionato il telecomando.

Anniversari

22 anni fa la strage di Capaci

Ventidue anni dopo, Palermo si ferma per ricordare la strage di Capaci, in cui morirono il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo, e tre agenti di scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.

Mafie | Stragi '92 e '93

Gratteri: «Falcone e Borsellino? Due fuoriclasse»

Così Nicola Gratteri, procuratore aggiunto della Repubblica di Reggio Calabria, ha ricordato ai microfoni di Prima di tutto», su Radio 1, i drammatici attentati di Palermo del 1992, i 57 giorni fra l'omicidio di Giovanni Falcone e quello di Paolo Borsellino.