28 maggio 2020
Aggiornato 17:00
Tennis | Masters 2015

WTA Finals, Pennetta ko nell'esordio

La 33enne brindisina, inserita nel Gruppo Rosso, ha ceduto per 60 63, in un'ora e dieci minuti di gioco, alla rumena Simona Halep nel match che ha aperto le BNP Paribas Wta Finals, in programma fino al 1° novembre sul veloce indoor dello Sports Hub di Singapore.

SINGAPORE - Comincia male il Masters per Flavia Pennetta. La 33enne brindisina, inserita nel Gruppo Rosso, ha ceduto per 60 63, in un'ora e dieci minuti di gioco, alla rumena Simona Halep nel match che ha aperto le BNP Paribas Wta Finals, in programma fino al 1° novembre sul veloce indoor dello Sports Hub di Singapore. La 24enne di Constanta - finalista lo scorso anno al Masters stoppata solo da Serena (peraltro battuta seccamente nel round robin - è scesa in campo determinata, quasi «cattiva» agonisticamente parlando. Ed il 60 del primo parziale, in 26 minuti, concedendo all'avversaria appena dieci punti ne è la prova evidente. Un po' bugiardo il punteggio del secondo set dove la Pennetta è rimasta in corsa fino all'ottavo gioco, quando ha subito il break decisivo.

Flavia: Mi è mancata un po' di energia
«Mi è mancata un po’ di energia, volevo accelerare e dare più velocità alla palla ma non ci riuscivo - ammetterà Flavia - non era un problema fisico ma proprio di condizione di gioco. E lei è stata molto brava, ha giocato un primo set perfetto, se non la aggredisci e le dai tempo poi può spingere e farti male. Ora l’obiettivo è di recuperare le forze per i prossimi match». Flavia tornerà in campo martedì, mentre nel pomeriggio italiano si affrontano Radwanska e Sharapova nell’altro match del girone rosso.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal