4 luglio 2020
Aggiornato 00:30
Formula 1

Bottas: «La Mercedes non sta considerando Vettel»

Il finlandese in Mercedes dal 2017 sempre con contratti annuali, ha ottenuto con la scuderia tedesca 7 vittorie e 11 pole position in tre campionati. Hamilton: «Razzismo? Molta strada ancora da fare»

Valtteri Bottas
Valtteri Bottas ANSA

«Ogni anno è la stessa cosa. Trovo divertente che anche senza aver disputato una gara, ci sia gente che vuole il mio sedile. Mi fa ridere, ma non sento alcuna pressione. Ho chiari i miei obiettivi per questa stagione». Valtteri Bottas non ha paura della possibile concorrenza di Sebastian Vettel in uscita dalla Ferrari.

«Con Mercedes - dice a a 'Sky F1 Vodcast' - siamo sempre stati molto onesti sulle situazioni contrattuali e ho ricevuto un chiaro messaggio che non stanno considerando Vettel. Quindi posso stare tranquillo e non preoccuparmi di questo». Bottas, in Mercedes dal 2017 sempre con contratti annuali, ha ottenuto con la scuderia tedesca 7 vittorie e 11 pole position in tre campionati, aiutando la squadra a conquistare il Mondiale costruttori.

Hamilton: «Razzismo? Molta strada ancora da fare»

Lewis Hamilton torna ad essere un leader contro il razzismo. «In queste ultime settimane abbiamo visto il mondo aprire gli occhi sulla realtà del razzismo - ha scritto sulla sua pagina Instagram - Le persone in ogni luogo del mondo si sono unite e stanno facendo sentire la loro voce nella battaglia per l'eguaglianza razziale e contro la brutalità della polizia e la supremazia dei bianchi».

«Abbiamo ancora molta strada da fare per affrontare questo problema, ma voglio prendere un momento per apprezzare i passi avanti che sono stati fatti finora come risultato delle nostre azioni collettive e delle nostre voci», osserva il campione del mondo di Formula 1, che oggi torna per la prima volta in pista dopo il lungo stop causato dalla pandemia.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal