21 ottobre 2020
Aggiornato 10:00
Motori

Honda lascerà la Formula 1 a partire dalla fine del 2021

Forniva i motori a Red Bull e Alpha Tauri. L'uscita di scena del costruttore nipponico ridurrà a tre i fornitori di propulsori nel Circus, con Mercedes, Ferrari e Renault sulla piazza

Honda lascerà la Formula 1 a partire dalla fine del 2021
Honda lascerà la Formula 1 a partire dalla fine del 2021 ANSA

La Honda lascerà la Formula 1 a partire dalla fine del 2021. La casa giapponese lo ha annunciato in una conferenza stampa nella mattinata di oggi. Honda era tornata nel Circus della F1 nel 2015, fornendo i motori per la Red Bull e l'Alpha Tauri. Nella stagione 2020 ha ottenuto due vittorie, con Verstappen a Silverstone e Pierre Gasly a Monza. Chiuso anche il suo progetto sulle power unit ibride avviato insieme alla McLaren nel 2015.

Secondo quanto riportato da Honda sul proprio sito ufficiale, la casa nipponica vuole dedicare i propri anni alla ricerca e sviluppo di nuove tecniche per i propulsori. E' stato infatti appena creato un nuovo centro nel cuore di Honda, l'Innovative Research Excellence, Power Unit & Energy, che verrà utilizzato per sviluppare nuove tecnologie di carburanti e non solo, il tutto in ottica «carbon neutrality».

L'uscita di scena del costruttore nipponico ridurrà a tre i fornitori di propulsori nel Circus, con Mercedes, Ferrari e Renault sulla piazza.

Amministratore Melbourne: «La F1 nel 2021 partirà dall'Australia»

Il Gran Premio d'Australia aprirà la stagione 2021 della Formula 1 all'Albert Park di Melbourne a fine marzo. Lo ha detto a Speedcafe.com Andrew Westacott, amministratore delegato dell'Australian Grand Prix Corporation. Westacott ha affermato che anche la sua controparte MotoGp manterrà il suo tradizionale slot di ottobre. «Quello che so per entrambi - i calendari del motorsport - è che intendono pubblicare i loro calendari provvisori per la stagione 2021 a metà-fine ottobre», ha detto.

«Ciò che questo significa per la Formula 1 è: Melbourne sarà nel suo tradizionale slot di apertura della stagione di marzo nel calendario provvisorio». Il circus della Formula 1 è arrivato a Melbourne a marzo nonostante la pandemia di coronavirus, solo per annullare la gara dopo che un membro del team McLaren è risultato positivo al Covid-19. Westacott afferma che non deve ripetersi nel 2021.

«Una volta che il calendario provvisorio sarà pubblicato ad ottobre, come prima gara, non passerà più di un mese prima che venga finalizzato e bloccato», ha detto. Melbourne ha un contratto con la F1 fino al 2025.