15 agosto 2020
Aggiornato 00:30
Formula 1

La Mercedes svela il sistema DAS sul volante e «spaventa» gli avversari

Si chiama DAS e si tratta dell'ultima diavoleria firmata dai progettisti della Mercedes presentata nei test del Montmelò e vista in azione quando è andato in onda l'on-board dalla W11 di Hamilton

La Mercedes di Bottas durante i test di Barcellona
La Mercedes di Bottas durante i test di Barcellona Mercedes

BARCELLONA - Si chiama DAS e si tratta dell'ultima diavoleria firmata dai progettisti della Mercedes presentata nei test del Montmelò e vista in azione quando è andato in onda l'on-board dalla W11 del campione del mondo. Il sistema di doppio assetto di sterzo, ha già passato il vaglio della Federazione internazionale. «È un sistema che dovrebbe garantire ai piloti una dimensione extra nella guida - ha detto il direttore tecnico James Allison in conferenza stampa - abbiamo già presentato alla Fia il progetto e siamo convinti che la nostra idea sia perfettamente conforme alle normative». E Lewis Hamilton al suo fianco lo ha confermato: «Sono entusiasta che questo team continui a portare innovazioni. Per ora lo stiamo provando per cercare di capirne i vantaggi. La Fia ha dato l'ok e per quanto mi riguarda alla guida non ci sono state preoccupazioni». Che poi è il vero elemento al vaglio dei commissari, verificare che il movimento dello sterzo sia sicuro e non pregiudichi l'incolumità del pilota.

Bottas il più veloce nelle prime prove sul Montmelò

Valtteri Bottas protagonista in positivo della prima sessione di prove della terza giornata al Montmelò. Il finlandese è capace di firmare un formidabile 1'15:732, su un totale di 65 giri. Secondo miglior tempo del francese Esteban Ocon, al volante di una Renault, a 1:370. Il terzo crono è del canadese Lance Stroll, a 1:606 da Bottas. L'olandese Max Verstappen, che a lungo ha avuto il miglior tempo, si è dovuto accontentare della quinta prestazione, con un ritardo di 1:904 da Bottas. La Williams del canadese Nicholas Latifi si è fermata.

Problema al motore, si ferma la Ferrari di Vettel

Un problema per la Ferrari di Sebastian Vettel durante la terza giornata di test pre-stagionali al Circuit de Catalunya. La SF1000 del tedesco si e' fermata e il pilota ha dovuto abbandonare la sua vettura. Sul proprio profilo Twitter il Cavallino fa sapere che la monoposto si è fermata «a causa di un problema al motore che analizzeremo a Maranello: ora stiamo montando un nuovo motore, quindi torneremo in pista nel pomeriggio».