24 ottobre 2019
Aggiornato 06:00

Gp Russia: Leclerc super, quarta pole di fila

Come a Singapore Hamilton è riuscito a negare la prima fila tutta Ferrari facendo retrocedere Vettel in terza piazza. In seconda fila anche Bottas

Lewis Hamilton (2°), Charles Leclerc (1°) e Sebastian Vettel (3°) a Sochi
Lewis Hamilton (2°), Charles Leclerc (1°) e Sebastian Vettel (3°) a Sochi ANSA

SOCHI - Quarta pole position di fila per Charles Leclerc. Sul circuito di Sochi il monegasco compie una autentica impresa che riuscì 19 anni fa a Schumacher davanti a tutti a Monza, Indy, Suzuka e Sepang in quello straordinario finale di stagione che gli regalò il titolo mondiale. Come a Singapore Hamilton è riuscito a negare la prima fila tutta Ferrari facendo retrocedere Vettel in terza piazza. In seconda fila anche Bottas, ma solo per via della penalizzazione di Verstappen che da quarto scivolerà nono. In terza fila Sainz e Hulkenberg, quindi Norris e Grosjean. In quinta fila con Max c'è Ricciardo.

Leclerc: «Quattro pole come Schumi? Fantastico»

Charles Leclerc conquista la quarta pole consecutiva dopo Spa, Monza e Singapore. La sesta stagionale. «Quattro pole di fila come Schumacher nel 2000? - dice il monegasco - E' una sensazione speciale anche se non voglio pensare a queste statistiche. Mi concentro sul mio lavoro e c'è ancora tanta strada fare». Sulla macchina dice: «La macchina mi ha dato sensazioni fantastiche ed è grandioso tornare in pole. Non so se questo sia il circuito ideale per partire davanti perchè c'è un lungo rettilineo ma la pole è sempre il miglior posto. Siamo concentrati e fiduciosi perchè anche la simulazione del passo gara è stata positiva».

Hamilton: «Ferrari jet sui rettilinei»

«Non mi aspettavo di raggiungere la prima fila e sono contento di esserci riuscito». Lewis Hamilton soddisfatto del secondo tempo registrato nella qualifica del Gran Premio di Russia. «E' stata una sessione di qualifica difficile perchè le Ferrari sono incredibilmente veloci sul rettilineo, sembrano dei jet - ha commentato Hamilton - Ho dato tutto quello che avevo e il team ha fatto un lavoro grandioso». Infine sulla scelta della gomma media in partenza: «Abbiamo cercato di differenziare la strategia. Nelle ultime gare siamo rimasti indietro dall'inizio fino alla fine mentre qui cercherò di prendere la scia a Leclerc al via e superarlo se sarà possibile».

Vettel: «Non sono del tutto soddisfatto»

«Non posso essere del tutto soddisfatto. Non ho tirato fuori il massimo dalla macchina: ho avuto qualche problema nel Q1 poi è filato tutto liscio». E' il commento di Sebastian Vettel dopo il terzo tempo che gli vale la seconda fila sul tracciato di Sochi per il Gp di Russia di F1. E ancora: «Abbiamo una strategia diversa dalla Mercedes, ma la velocità c'è. Cercheremo di tenere il passo. Bisogna partire bene, poi ci si occupa del resto. Vedremo come andrà domani».