15 ottobre 2019
Aggiornato 13:30

Misano, pole Viñales su Espargaro. 7° Rossi dopo scintille con Marquez (5°)

Lo spagnolo della Yamaha il migliore in qualifica: precede la Ktm e Quartararo. Incrocio pericoloso fra Marc e Vale, chiamati a riferirne. 6° Dovizioso

Maverick Vinales in pole a San Marino
Maverick Vinales in pole a San Marino ANSA

MISANO - Yamaha super nelle qualifiche di Misano, con 3 moto nelle prime 4 posizioni. Pole position per lo spagnolo Maverick Vinales con la moto ufficiale davanti al sorprendente Pol Espargaro (KTM). Terzo tempo per Fabio Quartararo, quarto con Franco Morbidelli (entrambi Petronas Yamaha SRT). Poi Marc Marquez e Andrea Dovizioso. Valentino Rossi apre la terza fila.

Vinales: «Ho una moto spettacolare»

«Sono molto felice, abbiamo lavorato benissimo, soprattutto al mattino, e mi sento molto a mio agio sulla mia Yamaha, soprattutto in staccata». Maverick Viñales dopo la pole conquistata a Misano utilizzando la gomma giusta. «Stavo aspettando di avere il pneumatico giusto, quando ho fatto il giro con la soft mi sono reso conto che quella davanti era troppo morbida, così ho preso la media - ha detto lo spagnolo -, e poi nel quarto settore la moto era spettacolare. In chiave gara ho un passo molto buono nei giri finali, vedo le Yamaha in palla e vicine, con Marquez in lizza: il mio intento è di scattare bene e fare il massimo».

Rossi: «Marquez? Mi ha rovinato il giro»

«Marquez dice che lo stavo aspettando? So solo che quando sono andato largo mi è venuto a bloccare per finire le ultime possibilità che avevo per il giro». Valentino Rossi commenta così l'incidente sfiorato con lo spagnolo nelle qualifiche. I due sono stati convocati in commissione gara: «Sarà interessante», aggiunge il Dottore, rammaricato per il settimo posto finale nelle qualifiche. «E' un grande peccato, speravo di essere nei primi cinque - aggiunge - Il mio passo è buono, siamo piuttosto veloci».

L'incrocio tra Valentino Rossi e Marc Marquez
L'incrocio tra Valentino Rossi e Marc Marquez (ANSA)

Marquez: «Rossi? Io lotto per il mondiale»

«Strano accada una cosa simile in qualifica, chiedete a lui quale fosse la sua intenzione«. Così Marc Marquez ha risposto a proposito del quasi contatto con Valentino Rossi alla curva 14, nel finale delle qualifiche del gp di San Marino. «L'importante è che sono riuscito a vederlo in tempo per non cadere» ha aggiunto. L'episodio lo ha innervosito? «No, perché io lotto per il campionato. Qualche altro pilota non può dire lo stesso».

Seconda la KTM

Al secondo posto un incredulo Pol Espargaro: «Incredibile, non posso crederci, non pensavo di poter migliorare così e fare questo tempo. Ho spinto al massimo, la mia moto va in modo incredibile ed è fortissima in staccata».