21 maggio 2019
Aggiornato 15:00
Formula 1

Sebastian Vettel fiducioso: «Abbiamo una macchina forte, è questione di dettagli»

Il tedesco paga 35 punti dal leader del mondiale Bottas: «Dobbiamo trovare il moto di ottimizzare il nostro potenziale». Leclerc: «Ce la metteremo tutta»

Sebastian Vettel
Sebastian Vettel ( ANSA )

BARCELLONA - Il GP di Spagna per Sebastian Vettel e la Ferrari, è già cruciale per continuare a nutrire sogni iridati con la rossa di Seb a 35 punti dal leader mondiale Bottas. «Ora non importa quanti punti sei dietro: devi solo iniziare a fare tanti punti e prima inizi meglio è. Il morale è buono, il team è in ottime condizioni e arriviamo qui al Montmelò con tanti aggiornamenti - dice Seb nella conferenza di presentazione del GP -. Abbiamo dei pezzi nuovi e un motore rinnovato che pensiamo possano darci una mano. Il nostro obiettivo è di rendere la rossa più veloce: abbiamo un pacchetto promettente, sappiamo di avere un macchina forte, ma abbiamo solo faticato a mettere insieme tutto. L'anno scorso eravamo in posizione migliore, ma il nostro morale è buono».

E' una questione di dettagli

Nei test invernali a Barcellona la Ferrari andò una scheggia. «Non possiamo paragonare le situazioni - ha proseguito - in inverno qui andò bene, poi in Australia non abbiamo replicato le stesse sensazioni e anche nelle gare successive ci sono stati alti e bassi, ma sappiamo che l'auto è forte. Dobbiamo trovare il moto di ottimizzare il nostro potenziale, non c'è una formula magica, ma è questione di dettagli. Sono sicuro - chiude Vettel - che se torneremo a quei livelli visti nei test saremo molto competitivi».

Leclerc: «Ce la metteremo tutta»

«Siamo estremamente uniti come team e questo si sente nelle dinamiche di squadra. Credo che come è accaduto recentemente nella Champions League, in cui una squadra ha rimontato un passivo molto pesante in partenza, anche in casa nostra sia forte la volontà di invertire la tendenza dopo un inizio non facile sotto il profilo dei risultati. Ce la metteremo tutta». Charles Leclerc guarda ai risultati della Champions calcistica per caricare la Ferrari in vista del Gp di Spagna, quinta prova del mondiale di formula 1. Il pilota del team di Maranello sarà in pista sul circuito del Montmelò da domani con le prove libere.

Mick Schumacher: «Quello che ha fatto papà è straordinario»

«Quello che ha fatto è stato straordinario». Parola di Mick Schumacher, figlio del sette volte campione del mondo Michael alla vigilia del Gp di Spagna di F1. «Ogni giorno sono sempre più consapevole di questo» ha proseguito. «La mia aspettativa in questo momento è sempre la stessa: voglio imparare tutto ciò che posso e continuare a migliorare». Guardare i video delle gare del padre «è utile, ma difficile da confrontare, le macchine erano molto diverse».