21 agosto 2019
Aggiornato 17:00

GP Spagna. Le qualifiche: pole di Quartararo, 2° Morbidelli, 13° Valentino Rossi

Qualifiche storiche per il team Yamaha Petronas. Il francese diventa diventa il più giovane poleman dell'era moderna, battuto il precedente record di Marquez. Lo spagnolo completa la prima fila

Fabio Quartararo del team Yamaha Petronas
Fabio Quartararo del team Yamaha Petronas ANSA

JEREZ - Fabio Quartararo partirà dalla pole position nel Gran Premio di Spagna, quarta prova stagionale del Mondiale MotoGp in programma domani a Jerez de la Frontera. Per il francese della Petronas Yamaha SRT cronometro fermato a 1'36:880 e quarta pole della carriera, la prima nella classe regina.

Secondo Morbidelli

Al suo fianco il compagno di squadra Franco Morbidelli, secondo per appena 82 millesimi, mentre completerà la prima fila Marc Marquez (+0"090). Quarto tempo per Andrea Dovizioso su Ducati, davanti a Maverick Vinales (Yamaha) e Cal Crutchlow. Solo settimo Danilo Petrucci con l'altra Desmosedici, decimo Francesco Bagnaia. Valentino Rossi solo tredicesimo.

Rossi: «Sarà dura, passo non buono»

«Stamattina avevo fatto un buon giro ma per un piccolo errore non sono riuscito a qualificarmi per la Q2, poi in Q1 non sono riuscito a migliorarmi e Pecco (Bagnaia, ndr) mi ha buttato fuori». E' il rammarico di Valentino Rossi che partirà tredicesimo domani nel Gp di Spagna. «Sarà dura partire tredicesimo anche perchè il nostro passo non è fantastico, ma sono comunque un po' più avanti rispetto a ieri» aggiunge. «Dalla quinta fila sarà difficile, dovremo migliorare qualcosa questa notte e fare il massimo domani. Ma non ho molto feeling con il davanti, anche se lo ripeto da ieri a oggi abbiamo migliorato tanto. Dobbiamo fare un altro step per domani».