13 dicembre 2018
Aggiornato 04:00

Juventus: dopo Pogba spunta l’ipotesi di un altro ritorno illustre

Proseguono voci ed indiscrezioni circa il futuro bianconero. Dalla Spagna ecco la bomba che accende il popolo juventino
Paul Pogba: il suo non è l'unico possibile ritorno eccellente alla Juventus
Paul Pogba: il suo non è l'unico possibile ritorno eccellente alla Juventus (ANSA)

TORINO - La Juventus si gode la sosta ed una meritata pausa di quindici giorni dopo aver cannibalizzato la prima parte di stagione con 11 vittorie su 12 partite di campionato, 3 su 4 nel girone di Coppa dei Campioni e la sensazione rilasciata alle rivali di una squadra assolutamente matura per puntare al grande slam, soprattutto a quella vittoria europea che ai bianconeri manca da 23 anni e che mai quest’anno appare alla portata del gruppo guidato magistralmente da Massimiliano Allegri. L’ambiente juventino è elettrico, allenatore e calciatori lavorano, mentre la dirigenza osserva e punta anche a potenziare l’organico del tecnico livornese, forse a gennaio e certamente a giugno quando come ogni anno Agnelli, Paratici e Nedved saranno pronti ad aggiungere almeno un pezzo da novanta alla già sontuosa rosa dei campioni d’Italia.

Figliol prodigo doppio
Nelle ultime settimane si è tanto vociferato circa il presunto e possibile ritorno a Torino di Paul Pogba che a Manchester si trova bene, ma che rimpiange e tanto la Juventus, oltre ad essere stato accolto come un re nella recente sfida dello Juventus Stadium fra i bianconeri e lo United di Mourinho. Non è un mistero che Pogba piaccia ancora alla dirigenza juventina e che alle giuste condizioni il ritorno in Italia del francese potrebbe non essere così impossibile, anzi. Ma dalla Spagna giunge un’altra clamorosa notizia di calciomercato, legata ad un altro grande ex del centrocampo della Juventus, ovvero Arturo Vidal; il cileno, alla prima stagione a Barcellona, ha incontrato diverse difficoltà di natura disciplinare e tattica, tanto che è stato spesso confinato in panchina.

Minestra riscaldata o affare?
Al di là delle smentite ufficiali, Vidal da tempo sta pensando di lasciare il Barça già a gennaio, con Milan ed Inter interessatissime al centrocampista sudamericano che starebbe però sondando anche il ritorno alla Juve, considerando che Allegri potrebbe chiedere un rinforzo di spessore a gennaio viste le precarie condizioni di Emre Can. Vidal, che ha lasciato la Juve nel 2015 per andare al Bayern Monaco, tornerebbe di corsa a Torino, ma c’è da vedere cosa ne pensino i vertici bianconeri, solitamente poco propensi ai cavalli di ritorno e molto attenti a non minare gli equilibri dello spogliatoio. Il cileno ha buttato l’amo, la Juventus riflette e ragiona sulla possibilità di riportarlo in Italia: rischio o affare? Questo è il problema.