23 ottobre 2018
Aggiornato 11:00

Reina già parla da leader, ma il Milan pensa alla cessione

Il portiere spagnolo è partito con il resto della squadra alla volta degli Stati Uniti dove il Milan disputerà la ICC, ma non sono esclusi clamorosi colpi di scena dal punto di vista del mercato.
Reina saluta i futuri compagni di squadra del Milan
Reina saluta i futuri compagni di squadra del Milan (ANSA)

MILANO - Rischia di diventare uno dei calciatori più «veloci» della storia del Milan. Pepe Reina, ingaggiato a parametro zero dal Napoli al termine della stagione appena conclusa, potrebbe vedere compromessa la sua carriera rossonera ancora prima di iniziare. E non perchè abbia combinato qualcosa, anzi, il suo esordio davanti ai microfoni nel suo primo giorno da milanista è stato un concentrato di leadership, carisma, umiltà e voglia di rimettersi in gioco. «Ho tantissima voglia di iniziare - le parole del portiere spagnolo, intercettato a Linate poco prima della partenza con il resto della squadra per gli Stati Uniti -, di inserirmi velocemente nel gruppo, di dare il mio contributo per cercare di crescere e migliorare quanto fatto l'anno scorso e di essere un gruppo ancora più forte».

Sarri chiama
Parole importanti, da grande uomo di calcio, anche quando è arrivato il momento di parlare della concorrenza e della maglia numero uno contesa da Gianluigi Donnarumma: «Avevo già un bel rapporto prima con entrambi i fratelli, sarà un anno divertente. Tutti e tre ci sentiamo numeri uno, siamo in una società importantissima. Daremo il meglio, poi deciderà il mister».
La verità però è che ancora prima che il mister, sarà la nuova società a poter decidere per tutti. Non è un mistero infatti che il nuovo tecnico del Chelsea Maurizio Sarri farebbe carte false per riavere il portiere con cui ha fatto faville al Napoli. E il Milan, al di là delle dichiarazioni di facciata, ci sta pensando, anche perchè la cessione di Reina rappresenterebbe una plusvalenza netta visto che lo spagnolo è arrivato a parametro zero.

Fatta la cifra
«Sono ipotesi, sono appena arrivato, voglio godermi questi giorni con i ragazzi, inserirmi il più presto possibile, dare il mio meglio, il mio contributo e continuare a crescere». L’esperto estremo difensore madrileno ha provato in questo modo a depistare, ma le voci parlano di una possibile cessione al Chelsea sulla base di 7-8 milioni di euro. Fantacalcio? Lo scopriremo nei prossimi giorni.