17 febbraio 2020
Aggiornato 16:00
Calcio

Gattuso ha deciso l'undici anti Juventus

Il Milan si prepara alla sfida di Torino ed il tecnico rossonero prepara lo schieramento da contrapporre ai bianconeri

Gennaro Gattuso, allenatore del Milan
Gennaro Gattuso, allenatore del Milan ANSA

MILANO - Il Milan si appresta a partire per Torino dove sabato sera (inizio ore 20:45) affronterà la Juventus capolista del campionato, un impegno complesso e proibitivo ma nel quale i rossoneri dovranno assolutamente uscire con un risultato positivo per non compromettere la rincorsa al quarto posto (che dista 5 punti) e provare a raggiungere l'Inter che affronteranno mercoledì prossimo nel recupero della 27.ma giornata. Gennaro Gattuso è fiducioso: la Juventus sarà pure la squadra più forte della serie A, non prende gol dalla fine del 2017 e vince lo scudetto da 6 stagioni consecutive, ma anche il Milan ha le sue carte da giocare, come l'imbattibilità nel 2018 e nel girone di ritorno, una buone condizione fisica e l'ottima condizione mentale che proprio il tecnico calabrese ha portato dal suo arrivo a Milanello a fine novembre.

Formazione

Gattuso che, perso definitivamente Andrea Conti fino al termine dell'anno, ha deciso la formazione da schierare sabato sera allo Juventus Stadium, collocata nell'ormai classico 4-3-3 rossonero: Donnarumma sarà il portiere, Calabria, Bonucci, Romagnoli e Rodriguez in difesa, Kessie, Biglia e Bonaventura a centrocampo, Suso, Cutrone e Calhanoglu a formare il tridente d'attacco. Ritorna fra i convocati Nikola Kalinic dopo il turno di riposo per punizione, ma difficilmente avrà la possibilità di scendere in campo, considerato che Cutrone è ormai il centravanti titolare e André Silva ha iniziato a far gol anche in serie A, facendo retrocedere il croato a suppellettile della panchina, ruolo più consono alle sue caratteristiche. Meglio tardi che mai.