26 giugno 2019
Aggiornato 18:30

Biglia: visite mediche con la Lazio, ma il Milan è pronto a chiudere

Probabile svolta nella trattativa che dovrebbe portare il regista argentino dalla Lazio al Milan. Questa mattina Biglia si è presentato alla clinica Paideia per le consuete visite mediche, dopo di che dovrebbe unirsi ai compagni di squadra in ritiro. A meno che non si faccia definitivamente avanti Fassone con un’offerta vincente.

Il regista argentino Lucas Biglia
Il regista argentino Lucas Biglia ( ANSA )

MILANO - Stavolta non ha mancato l’appuntamento. Lucas Biglia, dopo aver posticipato la data del suo rientro e il confronto con il presidente Lotito, questa mattina si è presentato alla clinica Paideia di Roma per le visite mediche di idoneità previste dalla Lazio. Presto per dire se, una volta ultimate tutte le procedure di carattere sanitario, il regista argentino raggiunga il resto della squadra in ritiro ad Auronzo di Cadore. La trattativa con il Milan è ancora in piedi, malgrado l’evidente intransigenza della dirigenza biancoceleste di fronte all’offerta per lasciar partire il suo capitano: 20 milioni, prendere o lasciare.

2 milioni di differenza
Fassone e Mirabelli per ora hanno lasciato, seppur un piccolo segnale di riavvicinamente c’è stato negli ultimi giorni (da 12 a 14 milioni messi sul piatto dal Milan), ma non sufficiente a colmare il gap tra i due club. È probabile che a 15 più bonus, che potrebbero consentire alla Lazio di incassare 18 milioni, l’affare si chiuda. Magari anche in giornata, visto che l’obiettivo di via Aldo Rossi è quello di portare il nuovo playmaker nella tournèe in Cina che prenderà il via dall’aeroporto di Malpensa venerdì 14.